Mennea Day a Cassola, torna in pista Manuela Levorato

0
La super Manuela Levorato in pista per ricordare il grande Pietro Mennea e dare una mano a far amare l’atletica ai giovani. A quarant’anni esatti dal mitico record del mondo di Pietro Mennea, che il 12settembre 1979 corse i 200 metri piani a Città del Messico in 19”72, come in molte altre città italiane anche allo stadio comunale di Cassola (Vicenza) si svolge il Mennea Day, giovedì 12 settembre 2019, con ritrovo alle 18, organizzato dal G.S. Marconi di Cassola con la Fidal provinciale e regionale e con l’intervento dei cronomen della Federazione Italiana Cronometristi di Vicenza e del Gruppo Giudici di Gara di Vicenza. L’evento si svolge a favore della Fondazione Pietro Mennea Onlus che opera a favore della ricerca e dello sport, soprattutto con progetti a sfondo sociale. La manifestazione avrà una ospite d’onore d’eccezione, la velocista azzurra Manuela Levorato, felice di intervenire e che dà appuntamento a tutti così: «Ci vediamo nel luogo più bello che possa esistere, una pista d’atletica». Annunciati anche gli appassionati del gruppo “Sammy Runs Brenta”, a Cassola per promuovere con ungazebo la partecipazione di Sammy Basso (il giovane di Tezze sul Brenta colpito dallararissima malattia progeria) alla Mezza maratona del Brenta in programma nel territorio bassanese a fine settembre.
Il Mennea Day conclude il “trittico” di eventi (patrocinato dai Comuni di Cassola e Bassano e dalla Fondazione Bpm Volksbank) proposto dal G.S. Marconi negli ultimi giorni con il 1° Serenissima Para Athletics Meeting organizzato con Veneto Special Sport allo stadio e il 2° Fly Marconi di salto con l’asta in piazza, a cui hanno partecipato alcune delle “stelle” italiane della disciplina. Al Mennea Day aderiscono anche le federazioni Fispes (atleti paralimpici) e Fisdir (paralimpici intellettivo relazionali), in una logica di inclusione che fa parte della filosofia operativa del club di Cassola. «Desideriamo che oltre a una gara sportiva l’evento sia anche un momento di festa dello sport – spiega il presidente del GS Marconi, Claudio Strati -, alla fine ci sarà un rinfresco tutti insieme mentre scorreranno le immagini della Mennea Story. Lo stadio sarà aperto pure ai non tesserati per un evento ludico motorio, non sarà un obbligo correre ma si potranno anche fare i 200 metripasseggiando in un clima festoso». Ritrovo alle 18, ciascun iscritto verserà 3 euro (due vanno alla Fondazione Mennea Onlus), inizio gare verso le 18.40 dai più piccoli ai più grandi e in conclusione la sezione ludico motoria Open aperta ai non tesserati.
Tutti i particolari nel sito www.atleticassola.com