I “Tricolori” di Paraciclismo invadono Bassano e Marostica

0

Si svolgeranno a Marostica e a Bassano del Grappa i Campionati del Mondo di Paraciclismo. Dopo la storica edizione svoltisi a Maniago nell’agosto scorso, l’ASD Giubileo Disabili Roma è già al lavoro per preparare l’appuntamento veneto, in programma il 22 e 23 giugno 2019.

La manifestazione è stata presentata ufficialmente al Castello Inferiore di Marostica alla presenza dei sindaci della due città, Matteo Mozzo e Riccardo Poletto, con l’assessore regionale ai servizi sociali Manuela Lanzarin, il presidente della Federazione Ciclistica Italiana Renato Di Rocco e il commissario tecnico della Nazionale Paraciclismo Mauro Valentini, oltre ai grandi campioni dello sport paralimpico: Paolo Cecchetto, Campione Olimpico in carica; Francesca Porcellato, Campionessa Olimpica e Mondiale in Carica; Fabrizio Cornegliani, Campione del Mondo in carica; Michele Pittacolo, Campione del Mondo in carica; e uno straordinarioAlessandro Zanardi, pluricampione Mondiale e Olimpico, che si è fatto portavoce degli atleti.

Marostica, in particolare, sarà sede ospitante della crono di sabato 22 giugno, con partenza ed arrivo nella splendida e centralissimaPiazza degli Scacchi, su un tracciato di 5,2 km; il giorno successivo, invece, nella cornice della storica sede della Wilier Triestina avrà luogo la gara in linea con un circuito cittadino di 6 km da percorrere più volte a seconda della categoria di disabilità. Gli “headquarters” del comitato organizzatore saranno invece ospitati al Velodromo “RinoMercante” di Bassano del Grappa, teatro di mille battaglie sportive e tra l’altro del lancio di Elia Viviani nell’olimpo dei più forti velocisti al mondo.

E c’è grande entusiasmo nelle due città per l’organizzazione dell’evento e per l’attività di accoglienza di questi fantastici atleti.

“Siamo orgogliosi di accogliere a Marostica questi campioni dello sport e della vita, che sapranno garantire sfide di altissimo livello ma soprattutto uno spettacolo di emozioni per sportivi, tifosi e appassionati” dichiara il sindaco della Città di Marostica Matteo Mozzo“Marostica, città che nella storia ha sfornato molti campioni, soprattutto delle due ruote, è una città di sport, che vuole coinvolgere in una festa giovani e famiglie, ma anche far conoscere il nostro territorio, oltre i confini nazionali attraverso sane e qualificate manifestazioni sportive. Crediamo nelle potenzialità di questo settore, sia per i valori che sa trasmettere sia per gli aspetti promozionali”.

E così il sindaco della Città di Bassano del Grappa Riccardo Poletto: “Nel 2018 Bassano del Grappa è stata Città Europea dello Sport all’insegna di uno slogan particolarmente significativo: A Bassano lo sport è per tutti. Siamo dunque particolarmente orgogliosi di ospitare i Campionati italiani di ciclismo paralimpico, per tutti noi una grande occasione sportiva e culturale. Sono sicuro che sapremo accogliere al meglio gli atleti che si sfideranno e il nostro territorio, di grande bellezza, sarà una cornice straordinaria per le loro performance. Giungeranno qui grandi campioni, dello sport e della vita; siamo pronti a dare il massimo per loro, percercare di essere all’altezza, sia con l’organizzazione che con il sostegno sportivo, dei grandi insegnamenti che ci testimoniano ogni giorno”.

I Campionati Italiani di Ciclismo Paralimpico di Marostica e Bassano sono organizzati da ASD Giubileo Disabili in collaborazione con la Città di Marostica e la Città di Bassano del Grappa, con il patrocinio di Regione del Veneto.