il 96esimo Campionato italiano di Serie A1: derby vicentino per il “nuovo” UVB Bassano

0

Al via domani sera il 96° Campionato Italiano di Hockey su Pista. Si ritorna sui pattini dopo l’antipasto della Supercoppa Italiana, vinta dall’Amatori Wasken Lodi sul Follonica per 3-1 (1-1 l’andata). Un antipasto che ha fatto già intravedere un certo equilibrio tra due squadre che lotteranno per le prime posizioni: ma non saranno le uniche, perchè sono almeno otto le formazioni che si potrebbero giocare il titolo, ma tutti hanno già gli occhi ben focalizzati sulle due favoritissime dagli addetti ai lavori, nonchè finaliste degli ultimi 3 anni, Lodi e Forte dei Marmi. La prima novità sono le dirette streaming che verranno pubblicate sul canale esclusivo per l’Hockey su pista della FISRTV, la WebTV della Federazione Italiana Sport Rotellistici. La seconda novità è il cambio di Livescoring, con un portale esclusivamente dedicato ai campionato di Serie A con statistiche e informazioni in realtime. La terza novità, e la più importante, sono i cambiamenti regolamentari rispetto la scorsa stagione: in sitensi, la scomparsa della doppia superiorità/inferiorità numerica ed un cambio di gestione delle penalità, il richiamo verbale ufficiale, due timeout per tempo a squadra (1 minuto e 30 secondi rispettivamente) e l’estensione del conteggio dei 45 secondi a tutta la gara.

Per il nuovo UVB Bassano l’avversario di turno sarà il Trissino. Due formazioni che ambiscono ai playoff, con due storie diverse: il Trissino del nuovo tecnico spagnolo Barcelo’ ha bisogno subito di buone prestazioni per cancellare un ultimo campionato in chiaroscuro, l’UVP Città di Bassano di Barbieri, invece, con un gruppo già ben avviato, con un solo innesto, dovrà far valere il vantaggio della propria pista. Tre punti importanti in una sfida che è sempre stata equilibrata: nel campionato 2017-2018 terminò 2-2 ed all’andata 3-2 per i trissinesi.