Decide ancora Xamin dal dischetto: 2-1 a tempo scaduto del Bassano sulla Fontanivese

0

FC BASSANO 1903 – FONTANIVESE 2-1

FC BASSANO 1903: Scaranto, Benetti, Frangu, Scanagatta (5’st Torresan) , Bonaguro, Meneghetti, Cosma (34’ st Comarin), Xamin, Battistella, Frachesen, Maistrello (11’st Savio). All. Maino

FONTANIVESE SAN GIORGIO: Mariga, Gajic D., Zaramella (22’ st Favero), Antonello, Santi, Filoso, Zanchin, Pedretti, Moretto (43’st Peruzzetto), Levantesi, Battistella E. (31’st Zanin). All. Tuzzolo

Arbitro: Andrea Dal Col di Belluno

Marcatori: pt.33’ Cosma (B) st.:39’ Moretto (F), 46’ Xamin (Rigore)
Angoli: 6-2 (p.t.),
Ammoniti: Pedretti (F), Santi (F)
Espulsi: 47′ st Tuzzolo (F)

Diciamolo subito: questo Bassano targato Maino magari non farà vedere ancora un bel gioco ma regala emozioni! Un rigore al tempo scaduto del solito Xamin regala infatti la vittoria per 2-1 al Bassano 1903 sulla Fontanivese San Giorgio. 

La cronaca.
Già al primo minuto di gioco i giallorossi recriminano per un fallo di mano in area non ravvisato dal Dal Col poi ci voglio quasi 20 minuti prima di vedere le prime vere azioni del match. Mister Maino conferma uomini e schemi visti nelle ultime settimane ed è il suo Bassano ha dettare il gioco fin dalle prime azioni. Si costruisce tanto ma si concretizza poco. Per vedere il Mercante, ancora una volta gremito, bisogna aspettare il 33’ quando il Bassano 1903 trova il vantaggio: Benetti finta e crossa al centro per Cosma, il suo tiro viene respinto da Mariga, ci riprova Battistella che fallisce, la palla torna di nuovo a Cosma che questa volta no sbaglia e porta i giallorossi in vantaggio. Due minuti dopo è bravo Scaranto in uscita a salvare la porta sull’affondo di Battistella, il più pericoloso dei suoi. Prima del riposo, va segnalata solo l’ammonizione di Pedretti che anticipa di pochi istanti il fischio che manda tutti negli spogliatoi.
Si riparte con il Bassano di nuovo avanti fin dai primi secondi ed è ancora una volta Cosma ad avere sui piedi la palla del raddoppio. Al 5’ Maino cambia Scanagatta per Torresan e sei minuti dopo inserisce Savio per Maistrello.
Al 18’ una delle poche azioni davvero pericolose della Fontanivese con Zanchin bravo a liberarsi di mezza difesa prima di mancare lo specchio della porta.
Al 28’ Savio, servito da Frachesen, con uno stop e giro spaventa Mariga, bravo a non farsi sorprendere. Gli ospiti guadagnano terreno minuto dopo minuto grazie anche ad un Bassano sprecone e per nulla cinico. Così al 39’ arriva il pari: dopo un mezzo miracolo di Scaranto su Zanin la difesa perde di vista Moretto che insacca da un metro.
Tempo scaduto Frachesen  viene steso in area: per l’ arbitro è rigore. Sul dischetto va Xamin che non sbaglia e regala il successo (il quarto consecutivo in campionato) ai giallorossi. Prima del triplice fischio finale c’è ancora tempo per l’espulsione per  proteste dell’allenatore di giornata dei padovani Tuzzolo.