L’ex Cenetti regala 2 abbonamenti ai tifosi e nasce il “posto sospeso” allo stadio

0

«Non importa se ci sono 10 ..100…1000 o 10 mila tifosi …. quando una storia di una società viene cancellata fa sempre male. Chi mi conosce sa quanto sono legato alla città di Bassano … vi faccio un grosso in bocca al lupo ! Che sia promozione, eccellenza o serie D, tiferò per voi».
Scriveva così su Facebook, lo scorso giugno, Giacomo Cenetti, ex centrocampista giallorosso, da sempre legato alla città del Grappa, all’indomani dei noti fatti che hanno condotto alla rifondazione del calcio in città con la nascita del Fc Bassano 1903. E proprio in questi giorni Cenetti ha dato prova del suo attaccamento a Bassano e ai tifosi bassanesi, dando il suo contributo personale al nuovo sodalizio cittadino. Nelle scorse ore, infatti, ha acquistato due abbonamenti stagionali per assistere in tribuna alle sfide del Bassano 1903, ma impossibilitato a presenziare fisicamente alle partite, perché impegnato in altro campionato con la maglia dell’Arezzo, ha scelto di regalare i suoi due posti ad altrettanti tifosi giallorossi.
Di comune accordo con la società, pertanto, Giacomo ha scelto di lanciare l’originale iniziativa del “Posto sospeso allo stadio”. Ispirandosi alla tradizione, tutta napoletana, del “caffè sospeso”, in base alla quale, come scrive Luciano De Crescenzo, «quando un napoletano è felice per qualche ragione, invece di pagare un solo caffè, quello che berrebbe lui, ne paga due, uno per sé e uno per il cliente che viene dopo» così, in occasione di tutte le gare casalinghe, i primi due tifosi che arriveranno al botteghino del Mercante pronunciando la frase “Forza Bassano”, avranno diritto di sedere gratuitamente sul posto, già pagato, da Giacomo. Il “posto sospeso allo stadio ” , che potrà essere occupato dalla stessa persona per un massimo di 2 volte in stagione sarà attivo dalla prossima sfida casalinga al Mercante, in programma domenica 7 ottobre, alle 15.30, contro l’Azzurra Sandrigo. E allora che aspettate? “Forza Bassano”