Giro 2018: Pozzato rinuncia per il padre malato, Bassano tifa per Boaro

0

La notizia è arrivata improvvisa a 48 ore dalla grande partenza della 101° edizione del  Giro d’Italia: Filippo ‘Pippo’ Pozzato è dovuto tornare in Italia, perché il padre è in gravissime condizioni. Il corridore di Sandrigo, bassanese d’adozione, aveva raggiunto Israele con il resto della squadra quando ha ricevuto la chiamata dei propri familiari che lo hanno informato che la situazione stava precipitando.
Pozzato è così tornato a casa, per correre dal padre ricoverato al San Bortolo di Vicenza, sostituito dal bellunese Alex Turrin, al suo esordio assoluto al Giro d’Italia.
Ma i bassanesi avranno un altro campione per il quale fare il tifo: il 31enne Manuele Boaro del Team Baharein Merida, alla sua sesta Corsa Rosa.