Roller: è la notte della verità. A Vercelli per continuare a sognare

0

In Serie A2 secondo atto dei Playoff Promozione. Al PalaPregnolato è atteso il pubblico delle grandi occasioni per la semifinale tra Amatori Vercelli e Roller Bassano. La vittoria per 7 a 6 sabato a Bassano ha lanciato la squadra di Pino Marzella, che ritornerà di nuovo in panchina dopo la squalifica di tre giornate subìta il 3 Marzo, alla possibilità di chiudere subito la Semifinale. I vicentini dovranno fare a meno del miglior giocatore, espulso col rosso in gara-1 e squalificato per ben 5 giornate: Edoardo Pelva, capitano e bomber, uno dei migliori giovani del Campionato.

 Nulla è impossibile, i biancorossi sono ben consapevoli delle difficoltà da affrontare in questa trasferta. A questo punto non c’è nulla da perdere, essere arrivati fino a qui in un campionato del genere è già un buon risultato, oltre le aspettative di inizio stagione, il Vercelli invece è una delle formazioni partite fin dall’inizio, con grandi ambizioni e progetti, per loro l’obiettivo era e resta la promozione in A1. Sarà sicuramente una gara equilibrata da seguire fino al suono della sirena finale, come ci hanno abituati, ricordo lo scorso anno, quando contro il Montecchio fu persa la prima in casa e poi ci volle gara 3 con la sconfitta solo ai rigori, i nostri ragazzi sono così, imprevedibili e tenaci.
La squadra di Ivano Zanfi, dovrà giocare senza il capitano Pelva, e sarà contro tutto e tutti, in un impianto gremito di tifosi gialloverdi, quindi sarà necessario, concentrarsi in pista giocare come se non ci fosse un domani, senza risparmiarsi, con tanta grinta e determinazione, ma anche con rispetto e umiltà, onorando questo meraviglioso sport.