Vittoria all’ultimo respiro per il BBM Rugby Bassano 1976 corsaro in Friuli!

0

Doveva essere un match ostico e così è stato. Ma il BBM Rugby Bassano 1976, pur sudando, è riuscito a portare a casa la vittoria grazie ad una meta, quella decisiva, sul finale. 29-27 il punteggio per i giallorossi al termine delle ostilità nella sfida contro i friulani del Rugby Udine Union FVG. Una vittoria che permette ai giallorossi di staccare proprio gli avversari odierni in classifica, e consolidare la prima posizione.

Cinque mete per il Bassano contro le quattro per la formazione di Udine. Dalla Palma va a punti pesanti in due occasioni, Zanzot lo segue con una meta; a chiudere anche un’ulteriore meta tecnica e quella del capitano Marco “Balù” Zalunardo: “Devo fare i complimenti a tutti i ragazzi – spiega coach Baratella – è stata una partita molto dura, soprattutto in prima linea. Loro non ci hanno concesso praticamente nulla e siamo stati bravi noi ad andare a trovare punti e spazi nonostante la loro opposizione. Abbiamo lottato su ogni pallone, e la meta finale è stato il giusto premio per una prestazione maiuscola”.

BBM Rugby Bassano 1976 che allunga quindi in classifica volando a 25 punti e lasciando dietro Rugby Piave, Udine e Monselice. Confermato, in seguito alla prestazione odierna, quanto affermato nei giorni scorsi dalla dirigenza giallorossa; al Bassano questo girone sta un po’stretto. Le circostanze, e un po’di sfortuna durante la regular season, hanno impedito ai giallorossi di lottare per obiettivi più importanti. Ma gli esordi dei giovani nella squadra senior ad ogni partita di questa poule salvezza, e il lavoro in prospettiva, stanno gettando le basi per un futuro auspicabilmente più prestigioso.