Tra Bassano e Trissino è parità. Il derby finisce 2-2!

0

Il terzo derby consecutivo per il Bassano termina con il risultato di 2-2. Al termine dei 50 minuti il Trissino conquista un pareggio che però non serve per il raggiungimento dei play-off. La partita inizia con le due squadre attente a non subire la rete e le porte restano inviolate fino al tredicesimo minuto, quando Formatgè porta in vantaggio gli ospiti. A tre minuti dal termine del primo tempo, il Bassano usufruisce di un tiro diretto che Julià trasforma non lasciando scampo all’estremo Nicoletti e sul risultato di 1-1 le due squadre vanno al riposo.

Nei secondi 25 minuti il Bassano prova a portare a casa la vittoria ed il goal di capitan Panizza al decimo sembra aprire la strada per la conquista dei tre punti. Ma meno di due minuti piu’ tardi, arriva la doccia fredda con la rete del 2-2 firmata ancora da Formatgè. Il risultato non cambia e la partita termina con la divisione della posta in palio. In termini di classifica i giallorossi sono ora sesti, scavalcati dal Follonica che ha battuto il Breganze con il risultato di 4-2.

Le parole di Andrea Scuccato, uno dei protagonisti della partita:

“E’ stata una partita un po’ strana. Loro non avevano nulla da perdere, dovevano vincere a tutti i costi e giustamente ci hanno provato. Noi siamo stati un po’ contratti, piu’ del solito. Abbiamo affrontato la partita non al meglio: avremmo duvuto avere piu’ cattiveria sportiva, piu’ grinta come abbiamo avuto durante tutta la stagione. Ne è uscito un pareggio, che comunque non è male, peccato perchè guardando gli altri risultati se avessimo vinto avremmo fatto un bel balzo in avanti. In ogni caso non possiamo ritenerci insoddisfatti, perchè abbiamo comunque guadagnato un punto importante contro una squadra forte il cui valore non rispecchia assolutamente la loro posizione in classifica. Ma dobbiamo guardare avanti, ripartiamo da questo pareggio cercando di migliorarci ulteriormente.”