Bassano senza pietà! Contro il Rugby Piave finisce 27-0!

0

Lo spauracchio Rugby Piave si sfalda in pochi minuti. Tempo, per il BBM Rugby Bassano 1976 di trovare la via giusta per centrare la prima meta e per tenere poi, fino alla fine, il comando delle operazioni. Al termine della sfida odierna i giallorossi si impongono 27-0 grazie a quattro mete, due messe a segno da Dalla Palma e altrettante innescate da mischie condotte in porto con potenza e grande caparbietà.

“Abbiamo giocato bene, siamo stati ordinati e non abbiamo sbagliato in maniera eccessiva, nonostante le condizioni del campo, reso viscido dalla pioggia. In questa situazione – spiega coach Baratella – commettere errori non era cosa difficile ma la concentrazione con la quale siamo scesi in campo e l’atteggiamento di gioco ci hanno permessi di disinnescare in maniera positiva l’ottima formazione avversaria. Abbiamo avuto il merito di sbagliare meno di loro e di essere concreti con il pallone tra le mani. E’una vittoria, questa, che ci permette di salire e di mantenere la vetta della classifica in questo girone salvezza che per noi rappresenta un passaggio comunque importante in vista della prossima stagione”.

Proprio in ottica prossimo anno, ha esordito oggi, tenendo tutti gli ottanta minuti, anche Pietro Da Zen, diciassettenne componente delle formazioni giovanili: “E’uno dei ragazzi sui quali comunque puntiamo in vista del prossimo campionato. Dar loro la possibilità di fare minutaggi importanti già da subito è positivo per crescere e migliorarsi”.