Bassano nella tana delle pantere nerazzurre del Renate: conferenza pre-partita di Loris Zonta

0

Appuntamento domenicale alle ore 14.30 nella tana delle pantere nerazzurre: sarà Renate-Bassano Virtus il match valido per la 30^ giornata del girone B per i ragazzi di mister Colella, impegnati a Meda nell’insidiosa trasferta lombarda.

Il centrocampista giallorosso Loris Zonta ha incontrato la stampa per presentare la gara, ecco le sue dichiarazioni: “Dispiace per i tre punti persi contro il Padova, abbiamo messo in campo però una grandissima prestazione. Peccato per gli episodi che ci hanno condannato, ma ora dobbiamo ripetere questa prestazione nelle prossime partite, perché giocando così sono sicuro che potremmo fare bene, a cominciare dalla gara contro il Renate. Lì ho molti amici che ho conosciuto all’Inter come Di Gregorio, Mattioli, De Micheli. Il Renate sta vivendo un momento di difficioltà, ma è una squadra contro la quale prestare la massima attenzione. Dobbiamo essere consapevoli della nostra forza, perché dobbiamo cercare di ottenere il miglior piazzamento possibile ai playoff”.

Il mediano è tornato alla casa madre dopo l’esperienza nelle giovanili nerazzurre (parliamo di scuola Inter) e la parentesi pisana con Gattuso. “Questi primi due mesi in giallorosso? Ritornare così dopo aver vissuto ad inizio stagione dei mesi difficili a Pisa è sicuramente positivo – argomenta Zonta – qui mi sto trovando benissimo. Le emozioni che trasmette scendere in campo mi mancavano, ora ho rintracciato anche una buona condizione e sono contento dei due gol all’attivo (contro Santarcangelo e Teramo), spero di poter continuare così per aiutare la squadra.

Centrocampista di qualità e quantità? Il passato come attaccante mi aiuta, poi lo scorso anno mister Gattuso mi ha insegnato molto e mi ha fatto crescere da un punto di vista difensivo e nei contrasti. Voglio crescere ancora per poter essere incisivo in tutti e 90 i minuti della gara”.

Di Stefano Sartore