L’Alfiere d’Argento: Marostica premia lo Sport

0

Tutta, o quasi, colpa della piscina. Tra le questioni costate care al sindaco di Marostica, oggi ex primo cittadino, Marica Dalla Valle c’è sicuramente anche il debito contratto con il Coni da Rari Nantes per i lavori della struttura natatoria cittadina. Non per questo però, pur priva di un sindaco in carica, la città di Marostica rinuncia all’appuntamento più importante dedicato allo sport: l’Alfiere d’Argento che torna puntuale, come ogni 6 gennaio, il prossimo sabato alle 10 nella sala multimediale dell’Opificio di Marostica (ore 10.00) la

Atleti, società sportive, dirigenti sono inoltre stati segnalati da una apposita commissione per i risultati ottenuti in ambito agonistico e per l’impegno trasmesso nella pratica sportiva, arricchendo l’albo d’oro di una città da sempre votata allo sport.

Mentre cresce l’attesa per nuovo “Alfiere d’Argento”, si ricorda che gli altri riconoscimenti riguarderanno le seguenti categorie: sport agonistico, promessa dello sport, sport scolastico, sport amatoriale ed esempi per lo sport.

Dallo scorso anno, inoltre, il regolamento nell’assegnazione dei riconoscimenti non distingue fra normodotati e diversamente abili, un’evoluzione importante in tema di parità e opportunità.