Bassano vincente a Giovinazzo!

0
Sotto l’albero di Natale il Bassano fa trovare ai propri tifosi un regalo da tre punti: il Giovinazzo cede le armi ed i giallorossi si aggiudicano l’incontro con un chiaro e convincente 6-1. Nel quintetto iniziale era assente Dal Monte, per un’indisposizione fisica dell’ultima ora, al suo posto tra i pali e’ stato schierato Merlo, ed in panchina trova posto Marco Zanfi. Ad andare a bersaglio per primo e’ capitan Panizza all’ottavo minuto, poi Julià su punizione di prima ed infine Scuccato, che siglia il 3-0 con cui le squadre rientrano in spogliatoio.
Il secondo tempo si apre con una doppietta di uno scatenato Julià. Sul 5-0 arriva un goal degli ospiti, ma a firmare il 6-1 e’ ancora Julià, incontenibile anche ieri con una quaterna personale.
Uno dei marcatori, Scuccato al termine della partita ha rilasciato le seguenti dichiarazioni:
“Non era una partita semplice, e’ finita in modo positivo perchè abbiamo giocato con la testa. Loro fanno molto possesso palla, ed e’ sempre rischioso giocare contro squadre che attuano questo sistema. Abbiamo portato a casa i tre punti senza rischiare nulla. Sono contento anche per i ragazzi che sono subentrati. Su Julià che dire…e’ fortissimo ma non lo scopro certo io!”
Il Bassano ora occupa una lusinghiera quinta posizione in classifica, scavalcando il Breganze che e’ uscito sconfitto dalla pista di Valdagno. In ottica Coppa Italia, i giallorossi se la vedranno a febbraio contro appunto il Valdagno.
È finito il girone di andata, ed è giusto fare un primo bilancio. Partiti tra lo scetticisimo di molti degli addetti ai lavori, Mr Barbieri ha saputo forgiare una squadra giovanissima, dandole una propria identità e sfruttando al meglio il “materiale” a disposizione.
E proprio il Mister, artefice di quanto buono abbiamo visto fino a questo momento, fa il punto sulla situazione attuale della squadra:
“Abbiamo fatto un girone d’andata ottimo, sempre in crescita. Ho una squadra amalgamata come piace a me. Un gruppo giovane, con la voglia di mettersi in gioco e pieno di energia. Abbiamo faticato un po’ all’inizio, complice anche un calendario duro. In quel periodo non sempre abbiamo conquistato punti, pur facendo sempre bella figura. Abbiamo cambiato un po’ di assetti tattici anche in corsa, ed una volta trovato quello giusto i risultati sono arrivati. Ora i ragazzi entrano in pista con personalità e consapevolezza nei propri mezzi ed i risultati si vedono. Siamo al quinto posto, con 23 punti ed effettivamente era difficile da pensare all’inizio, non e’ una frase fatta. Si poteva pensare ad un ottavo posto, ma cosi’ siamo davvero una piacevole sorpresa per tutti. La cosa bella e’ che questa squadra puo’ solo crescere, a disposizione ho giocatori con tanta voglia di fare, persone serie che si allenano sempre con grande serietà e professionalità. Li ringrazio anche perchè durante la sessione di allenamento di venerdi’ sono stati eccezionali, questo va sottolineato. Non si sono sentiti appagati dagli ultimi risultati e veramente danno tutto anche in allenamento. Colgo l’occasione per salutare i nostri tifosi, porgendo loro gli auguri per un felice Natale!”