Il BBM Rugby Bassano 1976 alla prova della capolista Feltre

0

Dopo la vittoria sul filo di lana conquistata sul campo del Monselice, il  BBM Rugby Bassano 1976 è atteso  domenica da un’altra trasferta  chiave, sul campo della capolista Feltre. Cinico e spietato: questo il Bassano visto la scorsa domenica. E questo il Bassano che si attende di vedere anche questa settimana coach Paolo Baratella che da giorni sta studiando tutte le contromosse utili ad ingabbiare il gioco della formazione bellunese. «Sappiamo bene che non è un caso se Feltre è la capolista – spiega il tecnico bassanese – il loro gioco dei tre quarti è assolutamente efficace, con angoli di corsa importanti. Noi andremo a casa loro assolutamente quadrati,  con l’obiettivo di intascare più punti possibili, per continuare la nostra stagione con la giusta serenità».

Salvo defezioni dell’ultima ora, il BBM si presenterà sul campo feltrino con tutti gli effettivi a disposizione e con la consapevolezza che rispetto alla gara d’esordio al De Danieli, sarà comunque tutta un’altra musica. «Rispetto all’andata – continua Paolo Baratella – sarà sicuramente un’altra storia. In queste settimane abbiamo lavorato sodo e stiamo migliorando partita dopo partita. La direzione verso cui intendiamo andare è tracciata, anche se stiamo ancora lavorando a corrente alternata, ma capisco che per i ragazzi non sia facile cambiare radicalmente l’approccio alla partita ed intendere le sfide come le intendo io. Ad ogni modo ci stiamo lavorando e passo dopo passo arriveremo al nostro obiettivo».

Intanto a Zalunardo&co. tocca la pratica Feltre. Si gioca domenica alle 14.30 e provarci contro la capolista è quanto meno d’obbligo.