Vicenza amara per il Brunopremi.com ancora fermo a zero punti

0

Anthea Volley Vicenza – Brunopremi.com Bassano 3-0 (25-23, 25-15, 25-11)

Anthea Volley Vicenza: D’Ambros (L), Salvestrini, Guasti 14, Coppi 6, Tangini 10, Assirelli 11, Filippin 1, Bellinaso, Tosi 8, Milan (L2), Perata. All. Cavallaro
Brunopremi.com Bassano: Rizzo 6, Monaco 3, Arboit, Martinelli (K) 4, Gazzola 4, Peruzzi 1, Guerra, Micheletti 3, Tellaroli 7, Bardin, Muraro, Vianello (L), Quarto (L). All. Martinez
Note. Vicenza: battute errate/vincenti 4/5, muri 11, errori 20. Bassano: battute errate/vincenti 8/5, muri 1, errori 20. Arbitri: Testa Antonio e Pettenello Davide

Terza sconfitta consecutiva per il Brunopremi.com Bassano che sul difficile campo dell’Anthea Vicenza lascia l’intera posta in palio ad un avversario apparso attualmente di un altro livello. Eppure le leonesse hanno affrontato il derby vicentino con le cugine del Volley Vicenza a viso aperto e senza alcun timore reverenziale, prova ne sia che il 1° set è stato combattuto ed equilibrato fino al 25-23 finale. Da lì in avanti la partita di fatto non ha più avuto storia, ma le leonesse devono partire dal gioco e dal carattere mostrati in quel 1° set per guardando al futuro con ottimismo e fiducia. La classifica certo non sorride e quel pernultimo posto a 0 punti di sicuro non fa piacere, ma il campionato è appena cominciato e i margini di un miglioramento che peraltro si è già visto sono ancora tanti.

Il 1° set è un condensato di emozioni ed è Vicenza a partire subito fortissimo: dopo una breve fase di equilibrio le padrone di casa volano via portandosi sul 16-8, un punteggio che vale una mezza ipoteca sul set. Ma il miglior Bassano della stagione non si arrende dando vita ad una straordinaria rimonta per il 22-23 che accende i cuori e le speranze dei tifosi giallorossi. Da qui in avanti però l’Anthea non perdona portando a casa il set con un parziale di 3-0 che stronca le gambe alle giovani avversarie (25-23). Da qui in avanti di fatto la partita la fanno le vicentine che nel 2° set, dopo essersi fatte nuovamente recuperare dalla generosissima squadra di Martinez (da 17-8 a 17-14), chiudono i conti sul 25-15 con un parziale di 8-1. Il 3° set invece non ha proprio storia: capitan Martinelli e compagne alzano bandiera bianca di fronte alla superiorità delle avversarie che portano a casa l’intera posta in palio con un 25-11 che parla da solo. Il Brunopremi.com subisce così la terza sconfitta per 3-0 in altrettante partite rimanendo a quota 0 punti in classifica, ma la squadra di Martinez appare in costante crescita.

La settimana prossima al PalaLungobrenta arriva l’Est Volley San Giovanni Natisone per il secondo appuntamento casalingo della stagione.