Una Migross corsara sbanca Zell am See

0

Primo periodo che comincia a gran ritmo, nei tre minuti iniziali si assiste prima al vantaggio Giallo Rosso, Rosa caparbiamente recupera il disco e lo mette a disposizione di Bardaro che trafigge Machreich, e poi al pareggio di Tapio, abile a sfruttare un assist di Widen, con la difesa Stellata poco pronta a liberare il terzo difensivo quando ne aveva la possibilità. Ma sono i Leoni a condurre il gioco e lo fanno mettendo grande pressione alla difesa Austriaca. Al 5’ minuto una bella combinazione Tessari-Benetti-Stevan libera quest’ultimo alla conclusione, che però viene parata. Il vantaggio della Migross arriva all’8’ minuto con Rosa che ancora una volta lotta e si costruisce l’opportunità di ribadire a rete una respinta di un suo tiro, ed è 2-1. Passano meno di 2 minuti e dopo una bella discesa sulla sinistra Miglioranzi serve un disco d’oro a Scandella che è implacabile ed insacca il 3-1. Le occasioni fioccano per i Giallo Rossi, la prima è per Olivero che in back sfiora il gol, poi per Rosa a cui solo una respinta di un difensore sulla linea nega la gioia della doppietta ed infine per Dal Sasso, solo davanti al golie di casa, senza però riuscire a concretizzare. Il 4’ gol arriva in doppia superiorità con Pietroniro che dalla blu insacca alla sinistra del portiere. Il tempo si chiude con l‘Asiago che neutralizza un superiorità degli Austriaci.

Frazione intermedia in cui l’Asiago è ancora autoritario e costruisce una serie di occasioni che però non si trasformano in marcature. La prima opportunità è sulla stecca di Nigro che subito dopo un ingaggio vinto scaglia un tiro secco che viene deviato da Machreich. Poi è la volta Scandella che si invola solo davanti al portiere che però è bravo a respingere, ne’ Nigro ne’ Magnabosco riescono a spingere il disco in gol. Altro brivido per i padroni di casa sulla deviazione di Bardaro su un tiro di Miglioranzi. Lo  Zell am See è pericoloso solo in superiorità numerica, ed è proprio con Pace in panca puniti che Oraze mette in difficoltà Cloutier con un tiro dalla blu e, nella conseguente respinta, con il portiere Stellato steso sul ghiaccio, Wilfan trova il gol del 4-2. Gli Eisbaren trovano entusiasmo e mettono più volte sotto pressione la difesa Stellata senza però trovare la segnatura. Si va al secondo intervallo sul 4-2.

Nel terzo tempo il canovaccio non cambia, quando gli uomini di Barrasso decidono di accelerare creano occasioni a ripetizione. Il gioco si svolge prevalentemente nel terzo difensivo dello Zell. E’ Tessari a trovare una fortunata deviazione di un difensore di casa, in situazione di Powr Play, che insacca il disco per il gol del 5-1. Tre minuti dopo Nigro, con la complicità di Machreich, con un tiro dalla media distanza porta il risultato sul 6-2. Nonostante due situazione di superiorità numerica la squadra di casa non riesce ad accorciare ed il match si chiude sul 6-2 per la Migross.

Prova decisamente importante per i Giallo Rossi che vincono con grande margine un match che sulla carta si presentava molto insidioso. Sono molti i riscontri positivi per coach Barrasso che sembrerebbe aver trovato la direzione giusta per far esprimere a buon livello il gruppo che ha a disposizione. Prossimo impegno per i Leoni sabato 07/09 sul ghiaccio del Fassa.

Zell am See – Migross Asiago  2-6

Tabellino:

PerTimeScoreTeamScored byAssist byAssist 2 by
11:000:1ASHBardaro A. (81)Rosa M. (91)Pace F. (88)
12:561:1EKZTapio J. (17)Widen F. (97)
18:381:2ASHRosa M. (91)Bardaro A. (81)Pace F. (88)
110:321:3ASHScandella  (10)Miglioranzi (15)Magnabosco (95)
116:461:4ASHPietroniro  (37)Tessari M. (14)
235:302:4EKZWilfan F. (57)Oraze M. (43)Dinhopel T (27)
341:242:5ASHTessari M. (14)Dal sasso D. (13)Sullivan M. (3)
344:282:6ASHNigro A. (21)Magnabosco  (95)

Zell am See: Machreich Patrick; Frank Dominik; Dinhopel Florian; Freunschlag Stefan; Kragl Gerd; Aigner Florian; Vala Petr; Tapio Jussi; Laine Tommi; Schernthaner Johannes; Herzog Christoph; Dinhopel Tobias; Schwab Andreas; Oraze Martin; Scholz Fabian; Gaffal Patrick; Wilfan Franz; Fazokas Alexander; Volgger Felix; Rosenlechner Manuel; Widen Frederik

Migross Asiago: Cloutier ( Longhini ); Forte Francesco ;Sullivan Michael ;Scandella Giulio ;Olivero Simone ;Dal sasso Davide ;Tessari Matteo ;Miglioranzi Enrico ;Stevan Michele ;Casetti Lorenzo ;Nigro Anthony ;Lanziner Gregor ;Pietroniro Phil ;Conci Davide ;Benetti Federico ;Gellert Alexander ;Bardaro Anthony ;Pace Fabrizio ;Rosa Marco ;Magnabosco Jose