Eccellenza: Cartigliano da vertigini! K.o. per Rosà, Nove e Valbrenta in Promozione.

0

È un Cartigliano da vertigini quello che si sveglia in questo soleggiato Lunedì mattina: la squadra allenata da Alessandro Ferronato batte in casa con un secco 2-0 (reti di Frachesen e Scalco) i veronesi del Valgatara e salgono, con 15 punti, in testa alla classifica del campionato di Eccellenza (girone A) insieme al trio Provese, Santa Lucia e Villafranca.
Il Marosticense di mister Guido Belardinelli non va oltre lo 0-0 in casa del Villafranca, risultato che comunque da morale ai castellani visto lo spessore tecnico dell’avversario e che smuove la classifica.

PROMOZIONE
Cadono invece le “bassanesi” impegnate nel campionato di Promozione (girone B). Rosà e Valbrenta cedono di una sola rete rispettivamente contro Schio e Sitland Revereel mentre il Nove perde 2-0 in casa del Campigo. Male anche la Juventina Laghi, che contro il Mestrino primo in classifica, cede il passo per 2-1 in casa rimanendo nelle sabbie mobili del fondo classifica.

PRIMA CATEGORIA
In Prima Categoria spicca invece la bella vittoria del Sant’Anna per 2-0 sul Mussolente mentre il Cassola e il Pianezze non riescono a risalire la classifica e rimangono al quart’ultimo e terz’ultimo posto, conseguenza delle sconfitte per 1-0 contro Sandrigo e San Giorgio in Bosco.

SECONDA CATEGORIA
Poker di un ottimo Eurocalcio in Seconda categoria che tra le mura amiche abbatte il malcapitato San Pietro Rosà ed esce momentaneamente dalla zona playout. Bene anche lo Stroppari che batte 2-0 il Fellette fuori casa e la Virtus Romano che a Marchesane ha la meglio per 1-0 sul Team Cà Bà Marchesane. Sconfitta pesante per l’Arsenal Cusinati (3-0 contro l’Eagles Pedemontana) e di misura per un coriaceo Santa Croce (3-2 contro l’Arten). Pareggio a reti inviolate, infine, per il Tezze sul Brenta contro il Lampo 1945.

TERZA CATEGORIA
Nella debacle di risultati nel girone bassanese di terza categoria, il Solagna porta a casa gli onori della cronaca raccogliendo un pareggio contro l’Alpes Cesio, nonchè il terzo risultato utile consecutivo per la rifondata formazione di mister Daniele Strazzabosco. L’ex capolista Transvector cade 0-1 contro il Cogitana, Angarano e San Vito cedono il passo 1-2 al Longa e alla Juventina Polaris mentre il Belvedere cade in casa (2-3) contro il Dakota.

Di Stefano Sartore