Dimenticare Belluno e ripartire. Per il BBM Rugby Bassano 1976 obiettivo vittoria a Monselice!

0

Dopo il ko per soli due punti contro la capolista Belluno, il BBM Rugby Bassano 1976 si prepara alla sfida di domenica quando, a partire dalle 14.30, sarà impegnato sull’ostico campo del Rugby Monselice.

“Non guardiamo alla classifica – spiega coach Baratella – Monselice è ultimo a zero punti solo perchè è incappato in una penalizzazione in seguito ad un errore nello schieramento iniziale in un match precedente, altrimenti avrebbe punti in più. Perciò non sarà facile, ne siamo consapevoli. Loro sono una squadra molto ben preparata anche se neopromossa. L’insidia principale è il fatto di arrivare al match troppo convinti di poterla portare a casa; è un errore che non faremo, puntando comunque alla vittoria perchè dopo la sconfitta contro il Belluno serve rialzare la testa subito”.

Tornando allora al match contro il Belluno, quali riflessioni avete fatto nello spogliatoio, a freddo? “Abbiamo concesso troppo e per alcune disattenzioni i nostri avversari hanno vinto – prosegue il tecnico giallorosso – contro squadre come Belluno determinati errori non si possono commettere perchè è poi scontato che vieni punito senza possibilità di appello. Ecco perchè in settimana ci siamo concentrati anche sull’attenzione da mettere in campo con l’obiettivo di ridurre sempre di più il numero di errori”.

Per affinare ulteriormente il gioco e oliare i meccanismi, la formazione di coach Baratella sarà impegnata dalle 20 di stasera, al “De Danieli”, in un match amichevole contro la giovanile giallorossa: “Contro Monselice dovremo essere quadrati e già stasera in campo mi aspetto di vedere tradotti in gioco e azioni le indicazioni date in questo inizio di settimana – conclude Baratella – il campionato è difficile e tutt’altro che scontato ma lavorando così, e ancora meglio, puntiamo a rimanere lassù in alto”.

Dopo quattro giornate ecco la classifica: Belluno 17, Feltre 16, Bassano 11, Villadose 9, Monselice e Rugby Piave 0.