BBM Rugby Bassano da applausi! Villadose spera, ma a 7 minuti dalla fine è tripudio giallorosso!

0

Il BBM Rugby Bassano 1976 vince 26-20 contro il Villadose, in un match sulla carta non facile; anche in campo per gli uomini di Baratella non si è trattato di una passeggiata, ma gioco e cuore dei giallorossi hanno permesso alla formazione di capitan Zalunardo di imporsi di fronte al pubblico del “De Danieli”, sempre molto numeroso e caloroso.

Partono forte gli ospiti che si portano in vantaggio dopo soli tre minuti di gioco. Touche sui dieci metri avversari conquistata a due mani da Bressello, maul impostato e Pavanello che alla fine si stacca per schiacciare oltre la linea di meta. Massimiliano Pellegrini non trasforma e si resta sullo 0-5. La prima reazione dei vicentini è affidata al piede di Nichele, ma il centro bassanese sbaglia un calcio piazzato all’8′. I giallorossi di coach Baratella non mollano e insistono, trovando un minuto più tardi la meta del sorpasso realizzata sotto ai pali da Dalla Palma, con la facile trasformazione di Nichele che fa esplodere il “De Danieli”.

L’accoppiata si ripropone dieci minuti dopo quando il Bassano approfitta di un calcio di punizione, giocato rapidamente dal mediano di mischia che apre il varco ancora per Dalla Palma: 14-5. Il Dose reagisce soprattutto con il pacchetto degli avanti ma non basta a sfiancare la compagine giallorossa. Touche conquistata a seguito di un calcio di punizione, drive inarrestabile per quasi venti metri, apertura veloce e Massimiliano Pellegrini che schiaccia, ma ancora non riesce ad aggiungere gli ulteriori due punti. Giornata poco fortunata per entrambi i calciatori con Nichele che al 24′ sbaglia a sua volta un altro piazzato, lasciando lo score sul 14-10, con cui si conclude la prima frazione di gioco.

La ripresa vede il Fulvia Tour Rugby Villadose ripartire nuovamente a spron battuto nel tentativo di raddrizzare il match. Bassano di contro, agisce in rapidità quando serve tenendo a bada gli avversari che però nella prima parte della ripresa sembrano poter allungare. Al 14′ da mischia centrale a metà campo, parte Pavanello che serve Moda per la terza meta neroverde. Poco dopo ancora Villadose in meta ma è Bassano, a 7 dalla fine, a infiammare il match.

Il controsorpasso del Bassano arriva infatti a 7′ dalla fine, con la trasformazione della meta di Bertolini da parte di Nichele che porta i padroni di casa sul 21-20. Quasi neanche il tempo di ripartire e gli ospiti restano anche con l’uomo in meno per il cartellino giallo a Zamana per falli ripetuti. In inferiorità, il Dose cede al drive giallorosso che trova a sua volta così la meta del bonus. Stavolta Nichele non trasforma e la partita finisce 26-20, punteggio che lancia il Bassano a dieci punti, con i giallorossi che domenica prossima, sempre al De Danieli, sfideranno Belluno a partire dalle 15.30.

RUGBY BASSANO 1976-FULVIA TOUR RUGBY VILLADOSE 26-20

MARCATORI: pt 3′ m. Pavanello; 9′ e 19′ m. Dalla Palma tr. Nichele; 22′ m. M. Pellegrini; st 14′ m. Moda; 24′ m. Zamana; 33′ m. Bertolini tr. Nichele; 39′ m. Bassano mischia.

RUGBY BASSANO 1976: Ganassin; Lago, Nichele, Dalla Palma, Sala; Serraiotto, Cei; Zalunardo, Simonetto, Zanzot; Lunardon, Trento; Brunello, Meneghin, Maistrello. Subentrati: Bertolin, Tito, Cortese, Breggion, Saggin, Agostini, Dugo. All. Baratella.

FULVIA TOUR RUGBY VILLADOSE: M. Pellegrini; Pinato, Melarato, E. Pellegrini, Pravato; Davì, Zamana; Pavanello, R. Pellegrini, Moda; Ritrovato, Bressello; Marangoni, Tenan, Galasso. Subentrati: Ceccolin, Rinaldo, Sponton, Moro, Greggio Masin, Bertasi, Moscardi. All. Brizzante.

ARBITRO: Favaro di Venezia.

NOTE: pt 14-10; cartellino giallo a: Zamana (st 35).