Taca Latina 2017: Trionfano Gradohockey e Alenquer Benfica. Un terzo posto per l’Amatori Bassano

0

Una grande festa, questa è stata la tre giorni della Taca Latina, la competizione internazionale di Hockey Veterani, organizzata dall’Amatori Hockey Bassano, con la collaborazione dell’Hockey Bassano e del Roller Bassano e con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale, che ha visto scendere sul parquet bassanese formazioni Over 35 e Over 50 in arrivo da Italia, Spagna e Portogallo.

A sollevare il Trofeo dei vincitori sono stati tra gli Over 50 i portoghesi dell’Alenquer Benfica, dell’ex giallorosso Sergio Nunes, che hanno sconfitto 4-2 gli spagnoli del Centro Asturiano. Tutta iberica anche la finale Over 35 che ha visto sfidarsi le due favorite della vigilia: Barcellona e Gradohockey. A vincere la formazione astigiana del Gradohockey per 3-1.

Per i padroni di casa dell’Amatori Bassano due finali per il terzo posto: se gli Over 50, stremati da tre giorni di sfide e tanto lavoro organizzativo, hanno dovuto arrendersi 7-1 ad un Pordenone in stato di grazia, gli Over 35 giallorossi hanno conquistato la terza piazza, imponendosi ai rigori sui portoghesi dello Stuart Hoquei. Dopo il 2 -2 dei tempi regolamentari (doppietta di Malini per i bassanesi), i giallorossi hanno chiuso 4-3 grazie ai rigori realizzati da Davide Poletti e Luca Tonon.

Accanto ai vincitori, le premiazioni che hanno visto la presenza dell’assessore allo Sport, Oscar Mazzocchin, hanno previsto anche altri riconoscimenti. Il premio al giocatore più vecchio è stato assegnato ad Enzo Mari, triestino di 78 anni, mentre i primi ai migliori portieri sono andati a Nuno Canela (Over 35) e Pedro Pires (Over 50), migliori giocatori: Toni Sanchez (Over 35) e Pedro Mendez (Over 50)

Una dedica speciale è andata anche a Simone “Bobbe” Carraro, ex giocatore delle giovanili bassanesi, ancora alle prese con una difficile riabilitazione. L’appuntamento per tutti è al prossimo anno, quando la Taca Latina sarà organizzata dall’Alcalà sulle piste di Madrid.