Ilie Nastase, “genio e stregolatezza”: il mito del Tennis arriva a Bassano

0

57 titoli di singolare, 51 di doppio, 2 prove del Grande Slam (U.S. Open e Roland Garros) , quattro edizioni del Master tra il 1971 e il 1975 e due Internazionali d’Italia. E’ questa solo una parte dell’incredibile serie di successi ottenuti da Ilie Nastase, racchetta romena, classe 1946, nella sua carriera di tennista . Numero 1 ATP nel 1973, Nastase,  “giocatore a tutto campo”,  fu il primo tennista europeo a superare il milione di dollari in vincite ( nella sua carriera totalizzò complessivamente premi per 2.076.761 dollari). Il prossimo giovedì, il campionissimo rimasto celebre per i suoi doppi con Jimmy Connors e per essere un amante della dolce vita, sarà a Bassano, ospite della Società Tennis di via Col Fagheron.

Ci arriverà con tanto di racchetta per accettare la sfida lanciatagli da uno storico socio del club giallorosso, Gianfranco Aquila che, proprio a Nastase, ha scelto di dedicare una delle sue celebri penne. Proprio con Aquila, Nastase giocherà un doppio contro i maestri dell’Stb alle 15, per poi rispondere alle domande, curiosità o firmare autografi ai suoi tifosi.