Esordio vincente per una Migross indomabile

0

Comincia con una vittoria in rimonta l’ Alps Hockey League 2017/18 dell’Hockey Asiago.

La Migross Supermercati Asiago si presenta sul ghiaccio di Jesenice con il roster al completo. Viene schierato il più esperto dei due fratelli Pietroniro ad allungare la difesa a disposizione di Barrasso. Il vantaggio sloveno arriva dopo solo tre minuti, grazie ad una discesa sulla sinistra di Jezovsek che, non contrastato efficacemente, indovina l’incrocio della porta difesa da Cloutier. La reazione dei Giallo Rossi è buona, Nigro e compagni riescono a guadagnare con continuità il terzo offensivo ed a costruire diverse occasioni per pareggiare, ma il portire di casa dimostra tutto il suo valore neutralizzando tutti i dischi. Si va alla prima pausa con lo Jesenice in vantaggio 1-0.

Secondo periodo con un Asiago che non riesce ad entrare subito nel ritmo della partita, gli sloveni ne approfittano già al 4’ minuto trovando una deviazione di Brus che beffa Cloutier, agguantando così il doppio vantaggio. Passano meno di due minuti e Magnabosco, a portiere ormai battuto, spreca un assist davvero invitante. Capovolgimento di fronte e Scandella incorre in una penalità, nel successivo Power Play i padroni di casa trovano il terzo gol con Kalan, chiamato a spingere un disco servitogli in modo magistrale da Pispanen. Gli stellati non ci stanno e ricominciano a macinare gioco, al 26’ minuto lo special team non concretizza una superiorità giocata costantemente in attacco. Il primo gol dell’Asiago arriva da un’azione caparbia di Magnabosco che recupera un disco e, girando attorno alla porta, infila all’incrocio il disco del 3-1. La superiorità territoriale degli stellati è netta e a 2minuti dalla fine del tempo, Bardaro, con un bellissimo assist da dietro la porta, mette Rosa in condizione di battere Saunders con una tiro potente e preciso. Si va al secondo intervallo sul 3-2 per i padroni di casa.

Terzo periodo che ricalca il canovaccio del secondo, Giallo Rossi costantemente in avanti in cerca di un quanto mai meritato pareggio. Solo una penalità fischiata a Dal Sasso permette ai padroni di casa di uscire dal loro terzo difensivo. La prima grande occasione al 4’ minuto è sul bastone di Conci, pescato da Nigro solo davanti al portiere, che però non è abbastanza freddo per segnare. La svolta è al 12’ minuto quando Magnabosco, con una grande visione di gioco, devia un disco mettendo Nigro nelle condizioni di trovare il 3-3. Gli stellati pagano lo sforzo della rincorsa e concedono un po’ di spazio ai padroni di casa. I rischi maggiori Cloutier li corre a causa di una contestatissima penalità fischiata a Conci, ma con grande sicurezza sopperisce alla poca freschezza dei suoi difensori. Si arriva al 60’ sul 3-3 ma con la Migross ancora in inferiorità per un fallo di Miglioranzi fischiato a 20 secondi dal termine.

L’Overtime comincia con lo special team impegnato a neutralizzare la superiorità dello jesenice. Tutto dura 1 minuo e 30 secondi, quando la prima linea Magnabosco, Scandella, Nigro conduce un magistrale 3 vs 2, con Nigro autore della sua personale doppietta che consegna la prima vittoria nell’Alps Hockey League 2017/18 all’Asiago.

Prossimo appuntamento all’Odegar Sabato 16/09 per l’esordio casalingo degli Stellati.