Bassano espugna Bolzano e ferma l’imbattibilità interna del Sudtirol

0

Il Bassano Virtus espugna Bolzano e mette la parola fine sull’imbattibilità casalinga  del Sudtirol. Al “Druso” finisce 2-1 per i giallorossi, in vantaggio già dopo soli 12 minuti grazie al rasoterra di Laurenti, alla sua seconda marcatura stagionale. Per vedere le altre reti bisogna attendere il finale di gara: all’81 cross di Andreoni per il colpo di testa di Grandolfo che si stampa sul palo, palla a Diop che con un diagonale ribadisce in rete e raddoppia. Nel recupero Berardocco prova a riaprire i giochi con un calcio di rigore concesso per atterramento di Costantino. Al Druso finisce 1-2, i bassanesi salgono a quota 10 punti che valgono la terza posizione in classifica.