Bassano due volte sul Trento. Sabato si torna in campo contro il Campodarsego!

0
Bassano Virtus primo tempo (4-2-3-1): Piras, Bortot, Pasini, Barison, Karkalis, Minesso, Proia, Salvi, Laurenti, Venitucci, A. Diop. All. Magi
Basano Virtus secondo tempo (4-2-3-1): Piras; Bonetto, Pasini, Barison, Bortot (dal 75’ Popovic); Bianchi, Botta; Gashi, Tronco, Fabbro; Grandolfo. (A disp. Falcone, Romagna, Dalla Costa, Pozzato, Stevanin). All. Magi
Trento primo tempo (4-3-3): Grubizza, Toscano, Calcagnotto, Casagrande, Badjan, Paoli, Bacher, Boldini, Lillo, Lella, Duravìa. All. Vecchiato
Trento secondo tempo (4-3-3): Cuoco (dal 75’ Scali), Toscano (dal 85’ Dallavalle), Cascone, Calcagnotto (dal 75’ Cavagna), Diop, Paoli (dal 62’ Gattamelata), Bacher (dal 62’ Bertaso), Appiah, Ferraglia (dal 86’ Trevisan), Lella (dal 62’ Pangrazzi), Osti. All. Vecchiato
Arbitro: Ferronato di Bassano del Grappa.

Marcatori: 87′ Gashi, 90’+1′ Grandolfo

Note: campo in discrete condizioni 
Gara condizionata dalle alte temperature, non a caso le reti giallorosse arrivano entrambe nel secondo tempo.
Parte bene il Trento che al 5’ ha una buona occasione, Lella però solo davanti a Piras si fa ipnotizzare e calcia a lato. Al 9′ è Diop che viene servito e con dopo un bello stop, prova la conclusione, palla a lato. Al 31′ Minesso ci prova dal limite con una punizione, palla oltre la traversa.
Nel secondo tempo girandola di cambi per permettere di aumentare il minutaggio a tutti i giocatori in rosa. Al 67’ Tronco si libera sulla trequarti e prova una conclusione potente che si stampa sulla traversa. Poco dopo Gashi dalla destra serve al centro Fabbro che, al volo, non centra lo specchio della porta.
Al 87′ Gashi, sulla destra, raccoglie il suggerimento di Fabbro e piazza, di prima intenzione, un tiro sul primo palo che non lascia scampo al portiere trentino.

Nel recupero sempre Gashi mette in mezzo un bel cross che Grandolfo appoggia di testa in rete.
Buon test per i giallorossi che sabato 12 sfideranno in trasferta il Campodarsego.