Tom Barrasso riconfermato sulla panchina dell’Asiago Hockey

0

La Migross Supermercati Asiago Hockey si prepara ad iniziare una nuova stagione di grande hockey. La società è molto attiva e si sta muovendo sul mercato da tempo per allestire il roster che prenderà parte alla prossima Alps Hockey League 2017/2018.
L’inizio della stagione è fissato è fissato per il 9 settembre, mentre gli Stellati scenderanno in campo per la prima volta mercoledì 13 settembre sul ghiaccio degli sloveni dello Jesenice, squadra affrontata nelle semifinali della scorsa stagione. L’esordio casalingo è fissato invece per sabato 16 settembre contro la formazione austriaca del Lustenau.

Come accennato in precedenza, la società sta lavorando per costruire la squadra per la prossima stagione e per partire si è deciso di riaffidare le redini del team a colui che l’anno scorso ha portato l’Asiago in finale del Campionato Italiano di Serie A e in finale di Alps Hockey League, coach Tom Barrasso.

La leggenda statunitense dell’hockey torna quindi sull’Altopiano per continuare il lavoro intrapreso l’anno scorso e che ha iniziato già a dare i suoi frutti. Sono state infatti due le finali conquistate in altrettante competizioni disputate: quella di gennaio della Serie A e quella della Alps Hockey League. Il lavoro svolto da Barrasso è stato molto importante e ha permesso a molti giocatori di migliorarsi nel corso della stagione. Nonostante la formazione dei Leoni dall’anno precedente fosse cambiata molto e l’inizio di regular season non sia stato positivo, Barrasso non si è mai perso d’animo ed ha continuato imperterrito nel suo lavoro, riuscendo alla fine a plasmare la squadra secondo la propria idea di gioco.

Le parole del DS della società Renato Tessari: “sono molto soddisfatto per la conferma di Tom Barrasso, riusciremo così a dare continuità al lavoro svolto nella passata stagione. Barrasso è un allenatore molto abile, soprattutto nella crescita dei giovani e nella gestione della squadra”.

Da parte di tutta la società diamo il bentornato a Tom, augurandogli di vivere una stagione piena di successi.