Botta: “Società seria, sono certo che daremo fastidio a tutte le altre”

0

Nel pomeriggio di ieri è stato presentato Stefano Botta, rinforzo del centocampo giallorosso, con una lunga esperienza in Serie B maturata in 9 stagioni con le maglie di Virtus Entella, Ternana, Vicenza, Cesena e Genoa. Nell’ultima stagione per lui 35 presenze con la Reggina, condite da un gol e tre assist.

“Alle Reggina sono stato bene, la squadra era giovane, era un’esperienza che volevo fare. Poi è arrivata la chiamata del Bassano Virtus, nel giro di pochi giorni abbiamo trovato l’accordo. Conosco bene queste zone visti gli anni trascorsi al Vicenza, negli ultimi anni ho seguito il Bassano, è una società seria e organizzata, nell’ambiente tra gli addetti ai lavori è riconosciuta come una realtà importante e in tanti vorrebbero venire qui. I risultati si vedono sul campo e la squadra negli ultimi anni ha sempre centrato i playoff.

Il mio ruolo? Penso di essere un giocatore abbastanza completo, sia a livello difensivo che di impostazione di gioco. Rispetto agli anni in cui ero al Vicenza in cui giocavo come mezzala o trequartista, negli ultimi anni ho giocato davanti alla difesa o nei due di centrocampo.

Aspettative? L’obiettivo è quello di puntare ai playoff, la squadra è formata da ottimi elementi e credo potremo dare fastidio a tutti. A livello personale spero di riuscire a giocare con continuità dando una mano ai miei compagni, mi fa strano essere il giocatore più “vecchio” in squadra, soprattutto se penso al fatto che quando ho iniziato a giocare i miei compagni avevano quasi tutti trentanni (ride, ndr).

Mister? Mi ha fatto un’ottima prima impressione, certo sono solo due giorni che lavoriamo con lui, ma devo dire che di lui si parla un gran bene anche all’esterno, sono certo che ci troveremo bene”.