Il Veloce Club Città di Marostica vola sul podio al meeting giovanile di Porto Sant’Elpidio

0

Dal 15 al 18 giugno si è svolto a Porto Sant’Elpidio il meeting nazionale di ciclismo dedicato al settore dai 7 ai 12 anni e considerato il più grande evento sportivo per le due ruote in questa fascia d’età. Tanti i ciclisti provenienti da tutta Italia, tra i quali ovviamente non sono voluti mancare gli specialisti di casa nostra.

Anche il Veloce Club Città di Marostica, che da più di trent’anni si occupa di promuovere il ciclismo giovanile e che rappresenta una città che da sempre è stata capace di regalare emozioni europee, mondiali e olimpiche con i suoi atleti, ha partecipato in gran numero con un gruppo capitanato dal presidente Franco Giambattista assieme al quale hanno gareggiato 8 piccoli ciclisti, numero che ha permesso al club scaligero di risultare il team vicentino con più rappresentanti al via.

I protagonisti sono stati nello specifico Lucia Berta G1, Beatrice Parise G1, Rachele Sciessere G2, Lorenzo Celi G3, Sofia Zonta G5 e per la categoria G6 Davide Carlesso, Andrea Matteazzi e Niccolò Sandonà. La prima giornata è iniziata con la sfilata delle squadre, seguita poi in occasione del secondo giorno dalle prove di abilità su bici classica e in mountain bike.

Il podio è arrivato per Lucia Berta, bimba marosticense di 7 anni che ha conquistato il terzo posto nella prova gimcana. Quinto posto sempre nella stessa categoria per Beatrice Parise. Nella categoria G2 podio sfiorato per Rachele Sciessere. Sabato e domenica le prove su strada nelle quali ancora una volta Lucia è riuscita a centrare il terzo posto. Un ottimo quinto posto è arrivato anche dalla G6 con Davide Carlesso.

Soddisfazione in casa Veloce Club Marostica, già da molti anni partecipante a questa manifestazione dando ai ragazzi non solo la possibilità di confrontarsi con atleti provenienti da tutta Italia, ma anche di vivere un momento di aggregazione importantissimo nello sport e nella vita.

Si ringrazia per la collaborazione Giovanna Guretta Crestani.