Michele Guglielmin: “MK Touch Team all’esordio e pronto a dar battaglia”

0

C’è chi in valle è pronto a toccarsi (vedi le dichiarazioni di Valentina Campana del Nazionale) e chi, come Michele Guglielmin, all’esordio assoluto nel Torneo dei 12 banconi non vuole sentire parlar di “Derby della valle” perchè “noi il Nazionale non lo consideriamo nemmeno, in valle ci siamo solo noi”.

Poco importa se sei una matricola, se non hai l’esperienza di tanti altri. Guardare all’obiettivo più prestigioso dev’essere un imperativo per tutti i suoi giocatori e, se gli ricordi che a Pove c’è anche il Dolomiti al debutto, ti rispondono “Dolomiti chi? Quelli sotto un gradino a noi?”.

Ben venga lo spirito combattivo: l’MK Touch Team 2017 nasce proprio così, agguerrito, nel ridente comune ai piedi del Grappa.

Come dice Michele “I ragazzi hanno sposato il progetto di impegnarsi e vogliono fare bene, vogliamo vincere e tutti qui ci credono. Siamo molto affiatati ed abbiamo entusiasmo da vendere. Ci stiamo allenando al meglio qui vicino alla nostra sede (MK da Miki) per arrivare pronti e carichi per la lunga battaglia”.

Poco importa anche il fatto che per 8 anni e mezzo hai lavorato in centro a Bassano ed hai avuto l’occasione di conoscere i tuoi prossimi avversari perché “voglio farmi conoscere come campione del 12 banconi e dimostrare che valiamo molto. Li smaltiamo tutti”.

Chissà cosa si dirà dalle parti del Nazionale, o al Domoniti. Basterà poi l’entusiasmo della matricola per scardinare l’esperienza dei veterani del torneo?

Ai posteri l’ardua sentenza. In valle, nel frattempo, sono già scintille.