Giallorossi k.o. a Fano. Ai playoff sarà Pordenone-Bassano

0

Fano-Bassano Virtus 2-1

Alfa Juventus Fano (4-3-1-2): Menegatti 6; Canilloni 6 (29’ st Cocuzzax ), Torta 7, Zullo 7, Taino 6,5; Capezzani 5,5 (17’ st Gualdi 6), Schiavini 6,5, Bellemo 6; Borelli 6; Melandri 7, Germinale 5,5 (11’ st Fioretti st). A disp.: Andrenacci, Zigrossi, Ashong, Ferrani, Filippini, ,. All. Cuttone

Bassano Virtus (4-2-3-1): Bastianoni 5,5; Formiconi 6,5, Trainotti 6,5, Bizzotto 6, Crialese 6,5; Gerli 6, Proietti 6,5 (30’ st Bernardi 5); Gashi 7, Minesso 6 (37’ st Ruci sv), Fabbro 6,5; Grandolfo 6 (21’ st Maistrello 6).
A disp.: Piras, Guadagnin, Pasini, Candido, Bianchi, Tronco, Soprano, Bortot. All.: Bertotto

ARBITRO: Mantelli di Brescia
RETI: 3’ st Gashi (BV), 39’ st Schiavini (BV), 47′ st Fioretti
SPETTATORI: 2000
AMMONITI: Crialese, Germinale, Schiavini, Cucuzza, Bizzotto
ESPULSI:
ANGOLI: 6-5
RECUPERO: pt 1’; st 0’

Sconfitto in pieno recupero, il Bassano Virtus chiude al decimo posto la sua regular season e al primo turno dei playoff incontrerà il Pordenone degli ex. Non è riuscita a Bertotto l’impresa di chiudere con il botto, infilando la quarta vittoria consecutiva anche se per 85 minuti i giallorossi ci hanno creduto. Sono i virtussini, infatti, a sbloccare il risultato al 3′ della ripresa con Gashi, al primo gol tra i professionisti. Al 84′ trova il pareggio Schiavini con un diagonale sugli sviluppi di un corner, ma nell’ultimo minuto di recupero Bastianoni non trattiene un tiro-cross di Fioretti che sigla così il vantaggio. Superato dall’Albinoleffe, il Bassano Virtus, dunque,  al primo turno di playoff sfiderà il Pordenone, domenica, al Bottecchia. Una sfida che i giallorossi saranno costretti ad affrontare senza Bizzotto, ammonito oggi a Fano, e già diffidato