Follonica si prepara ad “accogliere” Bassano. Pantani: “Gara decisiva, metteremo tutto per vincere”

0

E’tutto pronto per la sfida di domani sera tra Hockey Bassano e Follonica, in programma a partire dalle 20.45. In Toscana la formazione di casa è pronta ad “accogliere” i giallorossi con l’obiettivo di ribaltare la situazione dopo la sconfitta di gara 1. Sconfitta che il direttore sportivo del Follonica Simone Pantani analizza così:

“Innanzitutto faccio i complimenti al Bassano per come ha giocato gara 1 e per la vittoria, ma domani qui a Follonica sarà tutta un’altra partita. Le due squadre in gara 1 si sono inizialmente controllate con una gran paura di perdere da parte di entrambe. Noi purtroppo abbiamo giocato sotto ritmo e il Bassano a ritmi lenti va a nozze. Se avessimo giocato con la nostra consueta velocità li avremmo messi in difficoltà e invece abbiamo lasciato il fianco scoperto e loro sono stati bravi ad approfittarne.

Ai ragazzi ho chiesto una partita diversa per domani; anzi, ho chiesto un Follonica diverso, quello cioè che siamo abituati ad essere dall’inizio dell’anno ad oggi. Sarà una sfida decisiva, dovremo mettere in pista testa, cuore, tecnica e tutto. E fare molta attenzione ai giallorossi che arriveranno qui con l’intenzione di ripetere l’impresa di gara 1. Loro sono comunque temibili e quando in possesso c’è Julià sappiamo che può sempre inventare qualcosa. Perciò guai ad abbassare la guardia, aspettiamo Bassano, ma non concederemo loro un’altra serata come quella di gara 1, ne stiano pur certi”. 

Polemiche per le infiltrazioni d’acqua a causa della pioggia caduta in pista durante gara 1 al Palasport di Bassano?

“Assolutamente no, non abbiamo perso per la presenza d’acqua in pista, non cerchiamo scuse. Certo è che per la città di Bassano, sarebbe il caso che si riuscisse ad intervenire in maniera definitiva per risolvere il problema, così da evitare nuovamente il ripetersi di situazioni di questo tipo”.

Altrettanto carico è ovviamente Marc Julià, citato proprio da Pantani come uno dei pericoli maggiori per i toscani contro Bassano: “Gara 2 sara’ durissima. In casa abbiamo fatto una gran partita, ora loro vorranno fare la stessa cosa per andare all’eventuale gara 3. Noi siamo consapevoli della nostra forza e se giocheremo come nella prima partita vinceremo. Non mi preoccupa giocare in trasferta. Dobbiamo pensare a proporre il nostro gioco ed essere fiduciosi. Crediamo nella nostra forza, sappiamo che loro entreranno in pista dando il 100%, ma ripeto: ho estrema fiducia nel nostro gioco. La pressione è tutta su di loro, il nostro lavoro l’abbiamo fatto e vogliamo continuare su questa strada per raggiungere qualcosa di importante. Andiamo a Follonica con la consapevolezza di poter vincere e di chiudere quindi la serie, poi si sa…ogni partita ha una storia a se, magari anche un solo episodio la puo’ stravolgere. Ma io ed i miei compagni di squadra crediamo nell’impresa.”