Il Femminile Bassano espugna Legnago: sarà spareggio per la B

0

Il destino, calcisticamente parlando, ci presenta delle occasioni di riscatto da cogliere al volo.

Questo è ciò che devono aver pensato le ragazze del Femminile Bassano che, grazie alla vittoria di domenica in casa del Legnago per 2-0, rimangono agganciate al Belluno e possono cullare, per il secondo anno consecutivo, il sogno della promozione in B.

Le reti di Giordano e di Favero, arrivate dopo una gara tutto sommato equilibrata, regalano alle giallorosse l’occasione del riscatto tanto aspettata. Un’opportunità unica che conserva un duplice valore: c’è una stagione amara (la scorsa) da cancellare e ci sono da vendicare le due sconfitte in campionato proprio contro le bellunesi.

Non sono bastate 15 vittorie stagionali su 18 gare con la miglior difesa del torneo per salire di categoria; l’ultima vittoria, fondamentale, permette alle ragazze di casa nostra di andare a giocarsi lo spareggio promozione in campo neutro già domenica 14 Maggio (orario e campo in via di definizione).

Serve dunque un ulteriore sforzo, una grande prova di maturità da parte di tutto il gruppo.

Le motivazioni, per una partita così, vengono da se: leggendo le dichiarazioni del mister del Belluno, già certo della vittoria finale delle sue ragazze, il pretesto per mettere in campo il furore e la cattiveria agonistica non manca.

Ovvio, la posta in palio è altissima e sarà fondamentale giocare con la testa libera e i nervi ben saldi. L’esperienza gioca a favore delle bassanesi e la voglia di scrivere il proprio di destino, stavolta, è davvero tanta.

Di Stefano Sartore