Weekend di pagaiate dal sapore europeo tra le acque del fiume Brenta!

0

Valstagna e le acque del fiume Brenta tornano protagonisti, nel fine settimana, delle prime due gare selettive di discesa sprint e classica per la nazionale azzurra in vista degli appuntamenti internazionali oramai imminenti.

Tra le acque del fiume valligiano il direttore tecnico Vladi Panato avrà modo di osservare, e valutare al meglio, i progressi fatti dagli specialisti azzurri durante gli ultimi raduni di Ivrea. Una due giorni al termine della quale conosceremo i nomi degli azzurri che prenderanno parte ai Campionati Europei assoluti in programma a Skopje, in Macedonia, dall’11 al 14 maggio. Vietato quindi sbagliare perchè a lottare per le medaglia continentali andranno soltanto i migliori al termine del weekend di gare. Organizzato dal Valbrenta Team, l’evento di Valstagna vedrà gli atleti impegnati  a destreggiarsi tra le rapide della prova sprint al sabato; domenica invece spazio ai chilometri della prova classica con tutti i big pronti a scendere in acqua e a dare il massimo per non perdere il treno continentale.

Tanti i nomi da tenere d’occhio; nel kayak maschile Federico Urbani, i padroni di casa Davide Maccagnan e Andrea Bernardi, e Mariano Bifano sono solo una piccola parte dei contendenti alla vittoria; Giorgio Dell’Agostino, Paolo Razzauti e Mattia Quintarelli (quest’ultimo non in perfette condizioni fisiche per un problema alla spalla) sembrano comunque essere in pole position nel settore canadese mentre al femminile, con l’assenza di Costanza Bonaccorsi, la sfida sembra concentrarsi attorno a tre nomi: Mathilde Rosa, Giulia Formenton e Beatrice Grasso. Canadese femminile con Marlene Ricciardi, Valentina Razzauti e Alice Panato tra le papabili alla vittoria mentre c’è attesa per vedere gli equipaggi schierati nel C2 maschile e femminile. Dal punto di vista meteorologico si prospetta un weekend di sole, condizioni ideali per un fine settimana di pagaiate ed emozioni ad altissima intensità.