Riscatto Bassano: i giallorossi ribaltano il risultato con Trieste a due minuti dalla fine

0

Pronto riscatto del Rugby Bassano che dopo la batosta rimediata sette giorni fa con la capolista Riviera, torna al successo contro i giuliani del Lusetti Rugby Trieste. Al De Danieli è finita 20-18, dopo un incontro combattuto ingaggio dopo ingaggio: 3-2 il computo delle mete. 

Coach Segafredo recupera Dalla Palma e capitan Zalunardo e con la formazione pressoché al completo la musica cambia. I giallorossi vanno in vantaggio con Cobalchini e realizzano una seconda meta con Marco Zalunardo, e in entrambi i casi i bassanesi arrivano a realizzare grazie ad un maul perfettamente costruito, ma non basta. I giuliani ribaltano il risultato e mantengono il vantaggio fino al 78’. E’ solo negli ultimi due minuti di gioco, infatti, che i padroni di casa trovano la meta del successo con Simonetto. Il De Danieli esplode, il Bassano può tirare un sospiro di sollievo: questa volta assieme al gioco è arrivato anche il risultato.
All’andata, infatti, i giallorossi vennero sconfitti 55-24, contro una formazione assolutamente alla loro portata. <<Il match era nelle nostre possibilità e lo sapevamo. Volevamo dimostrarlo e ci siamo riusciti>> spiega coach Segafredo, soddisfatto della prestazione dei suoi.
<<E’ bastato riavere in campo alcune pedine chiave per mostrare il vero valore di questa squadra – continua il tecnico bassanese – quello che mi è piaciuto è stata la tenacia messa in campo dai miei. Hanno dato prova di carattere, e questo gli rende onore>>.

Il campionato si ferma una settimana per la consueta pausa pasquale e dopo le feste sarà la volta della sfida con Belluno che all’andata, la spuntò di misura. I giochi per la promozione ormai sono fatti, ma il Rugby Bassano vuole uscire dalla stagione a testa alta.