Una poltrona per due in vetta al campionato. Bassano Femminile in lotta con Belluno!

0

E’stato un fine settimana di festa a Sant’Antonio di Porcia (Pordenone) dove il Bassano Femminile ha riaperto il campionato con una vittoria importantissima e difficile contro il Graphistudio Pordenone, balzando al primo posto in classifica con 40 punti, a braccetto con il Keralpen Belluno e a sole due giornate dalla fine della regular season del campionato di serie C.

Altissimo il valore della posta in gioco : restare ancorati al primo posto o veder scappar via l’obbiettivo stagionale. Le ragazze del Bassano hanno lottato per la seconda soluzione e hanno trionfato meritatamente in una partita tosta, contro una diretta concorrente.

Partita cominciata male per il Bassano : da un’azione confusa nasce il gol della numero 11 avversaria Cimarosti, che insacca alle spalle di Bernardelle. Il primo tempo termina con il risultato di 1 a 0 per le padrone di casa.

Il Bassano tuttavia è duro a morire e nella ripresa non perde la calma, anzi cerca di costruire palla a terra. Il gol arriva però da un tiro dalla distanza di Sofia Fortuna, che firma l’1 a 1.

La partita si accende, con azioni da entrambe le parti.

Ma l’episodio chiave è in zona Cesarini : minuto 93, calcio di punizione dal limite dell’area a favore del Bassano. Al tiro va Arianna Brotto, che con una punizione impeccabile mette il pallone sopra alla barriera e gonfia la rete.

Triplice fischio finale, rimonta e primo posto riacciuffato per le ragazze del Bassano, che non hanno mai mollato fino alla fine e portano a casa tre punti fondamentali per il proseguimento del loro piccolo grande sogno.

Leonardo Scapin