Maria Vittoria e Costanza, bassanesi in sella, a Parigi per conquistare l’Europa!

0

Sono sorelle, bassanesi doc, solari e sportive da sempre. E tra pochi giorni, in sella ai loro amati cavalli, voleranno oltre confine e approderanno a Parigi per rappresentare l’Italia ai campionati europei di polo.

Maria Vittoria e Costanza Marchiorello sono diventate atlete di altissimo livello grazie al papà e alla famiglia, che fin da piccole le ha avvicinate a questa affascinante disciplina nella quale l’intesa con il cavallo, e la necessità di fare goal, si mixano in uno spettacolo unico, immortalato in questo nostro articolo dalle straordinarie immagini che Evelina Jakovlevsqaja ci ha concesso di utilizzare.

Maria Vittoria e Costanza si allenano a Rosà, hanno 24 e 27 anni è sono state scelte dalla Federazione Italiana Sport Equestri per rappresentare l’Italia del polo femminile al campionato europeo. Per il movimento in “rosa” della disciplina, la partecipazione ad un torneo continentale è una prima volta assoluta e il fatto che tra le quattro atlete scelte, due siano bassanesi, rende l’idea di quale sia il valore atletico e sportivo delle nostre concittadine:

“Assieme a noi, al Polo Club du Domaine de Chantilly a pochi chilometri da Parigi, saremo in campo con Ginevra Visconi, attaccante e giornalista milanese e Ginevra d’Orazio, professionista e vera e propria regista della squadra – spiega Maria Vittoria – a Parigi non andiamo semplicemente per partecipare. Abbiamo una squadra di qualità e puntiamo a vincere il trofeo”.

Maria Vittoria gioca in attacco, Costanza in difesa, lavorano nell’azienda di famiglia e poi nel fine settimana si allenano: “Non è la prima volta che vestiamo la maglia azzurra, ma in precedenza l’avevamo fatto nelle serie giovanili – prosegue Maria Vittoria – le nostre avversarie saranno Inghilterra, Germania e Francia. A Milano, negli ultimi giorni, ci siamo allenate assieme alle nostre due compagne di nazionale per affinare la tecnica; domenica inizieremo contro l’Inghilterra, sarà un bel debutto ma siamo pronte e determinate a far bene”.

Il polo si gioca in quattro contro quattro, con ciascuna delle atlete (o amazzoni) in sella ad un cavallo. Il match è diviso in quattro tempi da sette minuti ciascuno e ad ogni tempo il cavallo viene sostituito. L’obiettivo, è semplice…ed è quello di fare goal. E l’auspicio che noi tutti di #Bassanosport facciamo a Maria Vittoria, Costanza e alle azzurre è quello di farne tanti, ma soprattutto di divertirsi e di vivere appieno questa straordinaria avventura.