Hockey pista: il sabato delle sentenze

0

Ultimo atto della lunga stagione regolare del Campionato di Hockey Pista. Ultimi intensi 50 minuti, dopo una lunga pausa di due settimane, che produranno tutte le sentenze della stagione. Sono tante le sfide interessanti ma svetta su tutti il derbyssimo Viareggio-Forte che mette in palio la testa della classifica. La sfida più intensa sarà a Giovinazzo dove si terrà lo scontro decisivo per non accompagnare il Sandrigo in Serie A2. Aperta anche la zona playoff dove ci sono ancora disponibili i due ultimi posti con Sarzana, Valdagno, Trissino e Monza che se li contenderanno sino all’ultimo minuto.

Lotta ancora aperta tra CRAS Follonica e Bassano per la quarta posizione che significherebbe una gara in più nella propria pista in un ipotetico quarto di finale tra entrambe. I maremmani incontrano il Trissino di Valverde, in piena lotta per conquistare l’ultimo punto per aver certo un posto nei playoff, mentre i giallorossi ospitano il Centemero Monza, all’ottavo posto in classifica con la necessità di una vittoria per certificarla per difenderla dall’attacco di Valdagno e Sarzana. In caso di pareggio punti in classifica, il Follonica sarebbe in vantaggio per la differenza reti.

Nel Campionato di Serie A2 la novità è arrivata in settimana con la decisione del Giudice Sportivo sulla posizione irregolare del giocatore cileno Bastias del La Mela, tesserato come status italiano ma senza aver maturato i cinque anni ininterrotti di tesseramento alla FISR, e la conseguente squalifica del presidente de La Mela per 60 giorni e la sconfitta a tavolino per 10-0 contro il Molfetta. Per la zona playoff occhi puntati sulla sfida tra Zetamac Roller Bassano e Molfetta, con i biancorossi già certi della loro presenza in griglia ma desiderosi di conquistare la terza posizione per avere una gara in più in caso di semifinale contro il Montecchio.