Giù le mani dal Mercante!

0

Abbattere il velodromo? Una follia. E’ questa l’opinione comune dei campionissimi della pista arrivati ieri sera al Mercante con un unico obiettivo: salvare la storica pista che vide correre campioni come Merks e ospitò il mondiale del 1985. Qui, infatti, nei progetti di Bassano Virtus e comune dovrebbe sorgere il nuovo Bassano Stadium. E qui, ieri sera, si sono ritrovati ori olimpici e iridati, pronti a schierarsi tutti assieme in difesa di quello che definiscono un pezzo di storia dello sport mondiale. Alla manifestazione, voluta ed organizzata da Rino Piccoli, hanno voluto essere presenti molti altri campioni della bici come Martinello, Bianchetto Beghetto, Gasparella, Gonzato, Grego e Cristiano Citton ma anche il selezionatore azzurro del trialthlon Sergio Contin, e Luca Chenet dei ciclisti storici bassanesi, oltre a Loris Giuriatti, autore de “La Perla del Brenta”. significative, però, sono state altre due presenze: quelle dell’ex numero uno dell’assocalciatori, Sergio Campana, che si è detto convinto che il velodromo vivrà ancora a lungo e l’ex sindaco Stefano Cimatti, socio di quello stesso Bassano virtus pronto ad abbattere la pista del Mercante per realizzare il nuovo stadio