In Toscana l’avversario è troppo “Forte”. Giallorossi tenaci, ma non basta!

0

Per Forte dei Marmi la vittoria era d’obbligo per mantenersi in testa alla classifica di serie A1. Per l’Hockey Bassano la posta in palio non era comunque di importanza inferiore, ma contro la capolista la serata in trasferta non si è rivelata delle più facili.

Forte vince 4-0 e lo fa grazie ad un secondo tempo di grande concretezza. Nella prima frazione la formazione schierata da coach Marzella, tecnico che al termine della stagione lascerà Bassano, tiene compatta la posizione e impedisce ai primi della classe di passare in vantaggio. Dal Monte para tutto mentre gli uomini di movimento bloccano sul nascere le azioni avversarie.

Poi nella ripresa però la musica cambia e ad invertire la rotta sale sul ponte di comando Torner Galindo. E’sua infatti la tripletta che accende Forte dei Marmi e spegne definitivamente la partita. Il quarto goal, a tre giri di lancette dalla fine, tocca invece a Pagnini che piazza alle spalle di Dal Monte la pallina del definitivo 4-0.

Nel secondo anticipo della serata il Lodi abbatte 7-2 Valdagno e si mantiene in vetta, a pari punti proprio con il Forte dei Marmi. Questa la classifica dopo gli anticipi della 25esima giornata:

59 punti – Amatori Wasken Lodi (1 partita in più)

59 punti – Forte dei Marmi (1 partita in più)

49 punti – Viareggio

41 punti – Follonica

40 punti – Breganze

40 punti – HOCKEY BASSANO 

32 punti – Valdagno (1 partita in più)

31 punti – Monza

31 punti – Trissino

28 punti – Sarzana

25 punti – Correggio

18 punti – Giovinazzo (1 partita in meno)

16 punti – Cremona

11 punti – Sandrigo