Leggende olimpiche in allenamento sul Brenta: a Valstagna i campioni di canoa Hochschorner, tre volte d’oro ai giochi!

0

Peter e Pavol sono gemelli, vanno in canoa nella specialità C2, arrivano dalla Slovacchia e stamattina erano in allenamento a Valstagna, tra le acque del Brenta. Perchè ve ne parliamo? Perchè Peter e Pavol Hochschorner sono delle leggende e sono, tra l’altro, i campioni olimpici di ben tre edizioni dei giochi: medaglia d’oro a Sydney 2000, medaglia d’oro ad Atene 2004, medaglia d’oro a Pechino 2008. Medaglia di bronzo a Londra 2012. Per non parlare poi delle 13 medaglie mondiali (6 d’oro) e delle 14 europee, 8 delle quali d’oro (ENGLISH VERSION).

Sono numeri che da soli rendono l’idea della grandezza sportiva di questi due fratelloni slovacchi, gemelli e campioni straordinari, che hanno deciso di allenarsi per una settimana tra le acque del fiume Brenta, a Valstagna. E in riva al Brenta, qualora ci fosse bisogno di ulteriori campioni, c’era anche Pierpaolo Ferrazzi, valstagnotto doc e oro olimpico a Barcellona 1992 nonchè bronzo a Sydney 2000. Insomma, sei medaglie olimpiche tra le acque del nostro amato fiume, che da Valstagna arriva a Bassano, non è cosa da tutti i giorni e un tantino, con foto di gruppo, ne abbiamo approfittato. E scambiato anche due chiacchiere con loro:

“Abbiamo scelto di allenarci per una settimana a Valstagna perchè quest’anno, non andando in Australia in questo periodo, avevamo bisogno di un campo gara non troppo impegnativo per l’alto livello ma comunque di qualità e con logistica e strutture ideali per iniziare al meglio la preparazione – ci dice Pavol – qui il clima in questi giorni è perfetto, con il sole si sta bene e la canoa risponde al meglio tra queste acque”.

“A Valstagna c’eravamo stati per la prima e unica volta fino ad ora, dieci anni fa – aggiunge poi Peter – ci eravamo trovati bene e abbiamo deciso di ritornarci per iniziare gradualmente la preparazione in vista di una stagione, quella 2017, in cui i mondiali saranno ad ottobre in Francia, a Pau. Sarà lunghissima, e anche per questo è necessario studiare al meglio ogni minimo dettaglio. E a Valstagna, in questi giorni, metteremo le basi per poi andare su canali più difficili per continuare ad allenarci”.

I fratelloni Hochschorner a Sydney si imposero sui polacchi Kolomanski/Staniszewski, ad Atene 2004 vinsero sui tedeschi Becker/Henze mentre a Pechino riuscirono ad avere la meglio sui cechi Volf e Stepanek. A Londra 2012 arrivò il bronzo alle spalle dei due equipaggi britannici, che li fece arrabbiare un po’ma che comunque ne consacrò la grandezza sportiva.

Una grandezza che ha scelto Valstagna, in questi giorni, per continuare a dominare. Brividi olimpici, non capita tutti i giorni!