Determinazione, intensità, organizzazione e serenità. Ecco le parole d’ordine di mister Bertotto

0

Alla vigilia della sua prima gara alla guida dei giallorossi, Valerio Bertotto ha incontrato la stampa per parlare della sfida contro il Mantova, in programma domani alle 16.30 allo stadio Mercante.

“Abbiamo voglia di riprendere il cammino di qualche settimana fa, dimostrando che la squadra ha capito di avere delle qualità importanti. Abbiamo lavorato molto, seppur solo da mercoledì e sono convinto che questa gara possa rappresentare un momento di crescita in funzione anche delle partite successive. Voglio vedere la determinazione, l’intensità, l’organizzazione, la voglia di primeggiare sull’avversario e la giusta serenità, perché è questa che fa la differenza. I ragazzi devono togliersi dalla testa certi pensieri e ritornare a fare ciò che sanno fare al meglio. Formazione? Non faccio alcuna distinzione tra i giocatori, la distinzione la possono fare loro nel lavoro sul campo settimanalmente. Chi si impegna e farà vedere le proprie qualità e la voglia di scendere in campo, non avrà alcun problema a conquistarsi il proprio spazio.
Il Mantova è una squadra che nell’ultimo periodo ha ottenuto dei buoni risultati, ma voglio che la mia squadra vada in campo conscia di quello che sa fare e lo metta in pratica. I giocatori devono allenarsi al meglio, concentrandosi sul proprio lavoro, le critiche e tutto ciò che può capitare di negativo devono essere in grado di farselo scivolare via. Gli atteggiamenti e la determinazione devono sopperire alle difficoltà e anche alle difficoltà che si possono riscontrare in certi momenti della partita.
Come ho già detto il giorno della presentazione, ci sono ancora molti scontri diretti, possiamo scalare delle posizioni e voglio arrivare il più in alto possibile e i ragazzi lo voglio in egual misura”.

Intanto per domani cambio di arbitro: Luca Massimi della sezione di Termoli, sostituisce Daniele De Remigis della sezione di Teramo, fermo causa malattia.

Questo l’elenco dei convocati:

Portieri: (22) Bastianoni Antonio Elia, (1) Rossi Gian Maria

Difensori: (5) Bizzotto Nicola, (20) Bortot Tommaso, (23) Crialese Carlo, (2) Formiconi Giovanni, (13) Pasini Nicola, (19) Soprano Marco, (6) Stevanin Filippo, (4) Trainotti Andrea

Centrocampisti: (10) Bernardi Alessandro, (14) Candido Roberto, (7) Gerli Fabio, (21) Laurenti Gianluca, (11) Minesso Mattia, (8) Proietti Mattia, (17) Ruci Alessio, (16) Tronco Alberto

Attaccanti: (18) Fabbro Michael, (26) Gashi Ardit, (9) Maistrello Tommy

Indisponibili: Bianchi Nicolò, Grandolfo Francesco
Squalificato: Zibert Urban