Kolanos trascina alla vittoria l’Asiago Hockey

0

Giallo Rossi sul ghiaccio di Feldkiech con le assenze di Scandella e Lutz. Primo tempo che comincia con una penalità fischiata a Kolanos dopo 49 secondi, ma lo Special Team Stellato riesce a mantenere imbattuta la porta di Cloutier. Il Feldkirch  ha una leggera superiorità territoriale e riesce a far girare con più continuità il disco in attacco. La Migross risponde con veloci contropiedi e ha una grande occasione con Nigro che colpisce il palo e sul conseguente rebound Kolanos non riesce a ribadire in rete. Viene neutralizzata una seconda penalità comminata a Benetti al 13’ minuto, è proprio il 55 a sostituire in seconda linea l’infortunato Lutz. Il tempo finisce sullo 0-0.

Pronti via e l’Asiago sblocca il risultato dopo 46 secondi del secondo periodo con M. Sullivan che, freddo sotto porta, fa sdraiare Caffi con una finta ed insacca l’1-0. Passano pochi minuti e i padroni di casa trovano il pareggio con un contropiede concretizzato da Mairitsch. I Giallo Rossi non sono perfetti tatticamente e si fanno trovare più di qualche volta sbilanciati in avanti, ed è cosi, con un nuova ripartenza, che il Feldkirch trova sguarnita la difesa Stellata e Winzig raddoppia. Gli uomini di Barrasso reagiscono e cercano il pareggio con caparbietà, è Kolanos, con uno dei suoi classici tiri da posizione defilata, a portare la partita sul 2-2.

La Migross torna sul ghiaccio per il 3 tempo determinata a trovare 3 punti fondamentali per la classifica del Master Round. Rispetto ai primi due periodi mantiene l’iniziativa e costruisce diverse occasioni per andare in vantaggio. Bisogna però aspettare il 10’ minuto perché’ si sblocchi il risultato, ed è ancora Kolanos, in situazione di 4 contro 4, a trovare il gol del 3-2. Ma la vena realizzativa del numero 11 Stellato non si esaurisce qui, ed infatti dopo poco meno di 3 minuti realizza il gol del 4-2 che chiude definitivamente la partita. Secondo Hat Trick consecutivo per il forte attaccante Canadese.

Questa vittoria permette alla Migross di mantenere il passo dello Jesenice, che vince in casa con il Val Pusteria, e  di giocare un grande scontro diretto con gli Sloveni Giovedì 23, ore 20.30, ad Asiago. Partita che al momento vale il 3 posto, in attesa di vedere il risultato dell’altro match in programma Val Pusteria- Rittner.

VEU Feldkirch – Migross Asiago 2-4

Tabellino:

PerTimeScoreTeamScored byAssist byAssist 2 by
220:460:1ASHSullivan M. (3)Long C. (9)Nigro A. (21)
224:101:1VEUMairitsch M. (86)Birnstill S. (13)Stanley D. (51)
229:062:1VEUWinzig D. (14)Birnstill S. (13)Breuß P. (40)
234:042:2ASHKolanos K. (11)Long C. (9)Nigro A. (21)
350:562:3ASHKolanos K. (11)Long C. (9)Nigro A. (21)
353:342:4ASHKolanos K. (11)Marchetti S. (23)

VEU Feldkirch: Caffi ( Boch ); Riener Youssef; Loibnegger Lucas; Draschkowitz Christoph; Puschnik Kevin; Birnstill Steven; Winzig Diethard; Samardzic Smail; Schonaklener Patrick; Jancar Matic; Breuß Patrick; Stanley Dylan; Harand Christoph; Grasböck Sven; Mairitsch Martin; Parks Dustin; Fekete Daniel; Ratz Patrick

Migross Asiago; Cloutier ( Mantovani ); Sullivan Michael; Sullivan Daniel; Strazzabosco Andrea; Long Colin Wesley; Kolanos Krystofer; Dal sasso Davide; Tessari Matteo; Miglioranzi Enrico; Stevan Michele; Casetti Lorenzo; Xamin Davide; Piva Stefano; Nigro Anthony; Marchetti Stefano; Conci Davide; Benetti Federico; Pace Fabrizio; Magnabosco Jose Antonio

Altre partite del Master Round:
HDD SIJ Acroni Jesenice – HC Pustertal Wölfe 4-2; EHC Alge Elastic Lustenau – Rittner Buam 1-5

Classifica del Master Round:

TeamGPGDPTS
RIT81121
PUS8718
ASH8617
JES8317
EHC9-99
VEU9-186