Kolanos e Nigro demoliscono il Lustenau battuto 5-2 all’Odegar!

0
Bella vittoria della Migross Supermercati Asiago Hockey che in casa conquista tre punti molto importanti per la classifica del Master Round. Barrasso ha l’organico al completo, eccezione fatta per Scandella, ancora fermo per un problema ad un occhio.

Parte bene l’Asiago che mette alla prova subito i riflessi di Machreich, che riesce a resistere poco meno di 4 minuti, fino al momento in cui Kolanos dopo aver portato a spasso il disco per tutta la zona difensiva degli austriaci fa partire un tiro di polso che fredda il goalie del Lustenau. I Giallorossi continuano a spingere per la prima metà di tempo senza riuscire a realizzare altre reti. Dopo metà tempo inizia a crescere il Lustenau che si guadagna anche due powerplay, difesi però ottimamente dagli Stellati. Al 15° minuto un tiro di Wolf dalla blu viene deviato da Casetti e finisce in rete per il pareggio. L’Asiago non ci sta, disco recuperato da Kolanos in zona neutra, discesa centrale e disco sotto la traversa per il 2 a 1 dell’Asiago. A 24” dalla fine tocca a Nigro mettere in mostra le sue doti, se ne esce dall’angolo come un giocoliere e batte Machreich per la terza volta.

Nella seconda frazione l’Asiago tiene il pallino del gioco creando diverse occasioni, mentre il Lustenau cerca di giocare di contropiede, riuscendo in un paio di occasioni a creare dei grattacapi per la difesa Stellata che però viene sostenuta da un monumentale Cloutier. Al 27° minuto tiro dalla blu di Devecka, forse deviato da Auer, beffa Cloutier che non ha visto partire il tiro. Passano 5 minuti e l’Asiago risponde: Kolanos recupera un puck e punta dritto verso la porta, salta Wolf e batte Machreich con un gran tiro di polso, tripletta per lui. I Giallorossi non si accontentano e in powerplay a tre minuti dalla fine trovano la quinta rete con un tiro al volo di Nigro, splendidamente servito da Kolanos.

Nel terzo tempo l’Asiago pensa di più a non scoprirsi che a cercare il goal. Cloutier ha poco lavoro da fare nella terza frazione ma quando è il momento si fa trovare pronto. Entrambe le squadre hanno una grossa occasione per segnare, prima l’Asiago con Nigro imbeccato splendidamente da Miglioranzi, ma a porta vuota colpisce il palo. Il Lustenau dal canto suo sfrutta una disattenzione difensiva dei Leoni per andare in contropiede con tre uomini contro uno, ma alla fine Marchetti fa un ottimo lavoro ed evita il peggio. Nell’ultimo minuto della partita arrivano due minuti per Miglioranzi, il Lustenau ci prova con sei uomini di movimento contro quattro ma alla fine il risultato rimane invariato e l’Asiago porta a casa i tre punti.

Ottima prestazione della Migross Supermercati Asiago Hockey che guadagna tre punti importanti per rimanere aggrappati al gruppetto di testa. La prossima partita si disputerà martedì 21 febbraio a Feldkirch.

Formazione Asiago: Cloutier (Mantovani), Strazzabosco, Xamin, Casetti, Forte, Benetti, Marchetti, Pace, Piva, Stevan, Sullivan M., Sullivan D., Magnabosco, Tessari, Nigro, Long, Lutz, Dal Sasso, Conci, Miglioranzi, Kolanos.

Formazione Lustenau: Machreich (Busel), Auer, Kutzer, Gricinskis, Slivnik, Wiedmaier, Stefan, Winzig, Wilfan, Konig, Hrdina, Lins, Cipulis, Witting, Oberscheider, Devecka, Vala, Wolf, Zorec.

PerTimeScoreGSTeamScored byAssist byAssist 2 by
103:511:0EQASHKolanos K. (11)Sullivan D. (4)Nigro A. (21)
115:521:1EQEHCWolf P. (4)Auer T. (67)Zorec M. (38)
117:252:1EQASHKolanos K. (11)
119:363:1GWGEQASHNigro A. (21)Marchetti S. (23)Casetti L. (17)
227:143:2EQEHCAuer T. (67)Devecka D. (19)Gricinskis G. (9)
232:524:2EQASHKolanos K. (11)Long C. (9)Nigro A. (21)
237:055:2PP1ASHNigro A. (21)Kolanos K. (11)Marchetti S. (23)

Gli altri risultati: Rittner Buam – Jesenice 3:2 OT, Egna – Klagenfurt II 7:0, Val Pusteria – Feldkirch 5:2, Bregenzerwald – Salzburg II 2:3, Vipiteno – Kitzbuhel 5:1, Fassa – Cortina 3:4 SO

Classifica Master Round: Val Pusteria e Rittner Buam 18, Jesenice e Asiago 14, Lustenau 9*, Feldkirch 6*
*una partita in più