Jesenice fatale ai leoni giallorossi dell’Asiago Hockey

0

La Migross Asiago, scesa sul ghiaccio con l’imprevista assenza di Giulio Scandella, torna dalla Slovenia con 1 solo punto. La sconfitta arriva all’overtime dopo un match difficile, dove i Giallo Rossi hanno subito la grande aggressività dei padroni di casa. Lo Jesenice spinto dai 2500 spettatori ha da subito imposto un grande ritmo che ha messo in difficoltà gli Stellati, costretti a difendersi con affanno e incapaci di ripartire in modo efficace.

Soprattutto nel primo periodo il reparto arretrato ha peccato anche in disciplina, concedendo due Power Play ed una doppia superiorità agli Sloveni. Gli uomini di Barrasso hanno risposto con grande applicazione e grinta, cercando di rimanere in partita. Il primo tempo si è chiuso in parità, al vantaggio siglato su rigore da Pance ha risposto Dal Sasso al 13’.

Il secondo periodo è più equilibrato, l’Asiago riesce ad alleggerire la pressione presentandosi  con più continuità nel terzo offensivo, ma senza riuscire a concretizzare. Sono ancora i padroni di casa a portarsi in vantaggio con Rajsar al 12’ minuto. Da segnalare un paio di interventi di Cloutier che evita che lo Jesenice allunghi.

Nel terzo tempo i Giallo Rossi spinti dalla necessità di recuperare si spingono in avanti, ma gli Sloveni per nulla intimoriti rispondono colpo su colpo. E’ durante una superiorità numerica che Long trova il pareggio con un preciso tiro all’incrocio. A 3 minuti dalla fine viene fischiata un fallo a Magnabosco, ma lo special team Stellato riesce a neutralizzare la penalità. Si va al supplementare.

L’overtime dura poco, dopo 1 minuto viene fischiato un fallo a Marchetti, nel conseguente Power Play, complice anche una non perfetta liberazione della difesa, Oraze trova il gol vincente.

Seconda sconfitta consecutiva nel master Round per la Migross, arriva un punto che ha il sapore del punto guadagnato visto l’andamento complessivo del match. La squadra non ha ancora ritrovato il gioco che riusciva ad esprimere prima della pausa per gli impegni della Nazionale. Sabato 18 ad Asiago contro l’agguerrito Lustenau ci sarà l’occasione di riprendere il cammino.

HDD Jesenice – Migross Asiago 3-2

Tabellino

PerTimeScoreTeamScored byAssist byAssist 2 by
14:431:0JESPance E. (31)
113:181:1ASHDal sasso D. (13)Conci D. (54)
232:272:1JESRajsar S. (81)
352:072:2ASHLong C. (9)Lutz A. (24)Kolanos K. (11)
OT61:453:2JESOraze M. (43)Pance E. (31)Magovac A. (29)

HDD Jesenice: Stojanovic ( Us ), Kalan Luka; Di casmirro Nathan Robert; Logar Miha; Manfreda Marjan; Tarman Marko; Sodja Urban; Hadzic Sebastijan; Ankerst Jaka; Jeklic Ales; Berlisk Nejc; Magovac Aleksandar; Pance Eric; Cerkovnik Gasper; Oraze Martin; Glavic Gasper; Kraigher Luka; Rajsar Saso; Sotlar Jure; Cimzar Tadej; Jezovsek Zan

Migross Asiago: Cloutier (Mantovani); Sullivan Michael; Sullivan Daniel; Strazzabosco Andrea; Long Colin Wesley; Kolanos Krystofer; Dal sasso Davide; Tessari Matteo; Miglioranzi Enrico; Stevan Michele; Casetti Lorenzo; Piva Stefano; Nigro Anthony; Marchetti Stefano; Lutz Andreas; Conci Davide; Benetti Federico; Pace Fabrizio; Magnabosco Jose Antonio

Classifica del Master Round:

TeamGPGDPTS
RIT6817
PUS6616
ASH6111
JES6011
EHC7-29
VEU7-136