Final Eight di Coppa Italia: Bassano sfida Lodi, in A2 derby tra Roller

0

Tra poche ore inizia ufficialmente alla Pista Armeni di Follonica la Final Eight di Coppa Italia. E’ il secondo trofeo della stagione dopo la vittoria della Supercoppa Italiana del Wasken Lodi ai danni del Forte dei Marmi. I lodigiani, in testa alla Serie A1, sono in cerca del storico bis Supercoppa-Coppa (solo al Follonica e Valdagno è riuscito, raggiungendo entrambe poi il grande slam) mentre il campione d’inverno ed il tricampione italiano, B&B Service Forte dei Marmi, scenderà in pista per sfatare la “maledizione” sulla Coppa Italia che non ha mai conquistato. Se le favoritissime sono le stesse delle ultime due stagioni, ci sono altre se i squadre pronte a recitare il ruolo di outsider e cercare di mettere i bastoni tra le ruote delle due favorite: in ordine di classifica, Viareggio, Breganze, Monza, Follonica, Bassano e Sarzana.

Andrà di scena anche la Coppa Italia di Serie A2 tra l’imbattuta Scandiano e le tre vicentine Montecchio Precalcino, Thiene e Zetamec Roller Bassano. Nella categoria femminile le campionesse d’Italia del Breganze dovranno vedersela contro l’Agrate Brianza, Molfetta e Pesaro.

HOCKEY BASSANO – WASKEN LODI (ORE 15.00)
Primo scoglio davvero importante per la squadra di Nuno Resende, il Bassano di Pino Marzella. Il Wasken è stata l’unica a fermare la corazzata b assanese da inizio anno (5 risultati utili su 6), ma proprio i lombardi sono gli unici imbattuti. Poco più di un mese fa, il Lodi è riuscito ad espugnare il PalaBassano per 2-4: un derby tutto giallorosso che dovrà essere rigiocato con la stessa concentrazione dei precedenti, riuscendo sin da subito ad esprimere le proprie potenzialità. 6 sono i gol realizzati a partita (117 totali) dai lombardi contro i 3,5 dei vicentini (66 totali), mentre le difese sono appaiate entrambe ad una media di 3 gol (68 contro 64). Arbitri Filippo Fronte di Novara e Massimiliano Carmazzi di Viareggio.

ROLLER SCANDIANO- ROLLER BASSANO

Il Roller Hockey Scandiano di Roberto Crudeli è la squadra da battere in quanto prima in classifica in Serie A2 e tutt’ora imbattuta. Dovrà affrontare subito una delle squadre più in forma, lo Zetamac Roller Bassano di Ivano Zanfi che si era classificata quarta ma ora è la formazione con maggior rendimento di A2 dopo gli emiliani. Nell’unico scontro diretto vittoria per Scandiano per 4 a 3.