L’Oxygen sfiora l’impresa. Contro Oderzo Gallea e Nikolic non bastano

0

E’ fatale il break subito nel secondo quarto ai bluargento di coach Papi, che sfiorano l’impresa sul campo della capolista Oderzo. Solo 3 punti separano trevigiani e bassanesi al termine dei 40 minuti di gioco: finisce 68-65 con  qualche rammarico di troppo per Gallea e compagni. Il primo parziale si chiude nel segno dell’equilibrio: i bassanesi chiudono avanti di 2 lunghezze (20-18) ma al ritorno in campo subiscono l’esperienza dei padroni di casa che infilano un parziale di 22-12.  Dopo il riposo lungo i bassanesi, sostenuti dai 19 punti realizzati da Gallea e Nikolic,  riescono a chiudere in vantaggio di misura entrambi i quarti (18-16 e 15-12), ma non basta per ribaltare il risultato. Oderzo incassa i due punti e mantiene la vetta.