Te la do io l’America: Bassano conquista il basket Usa…

0

Non è certo la prima volta che i due tizi della foto finisco in copertina su Bassano Sport. Lei, Francesca “Checca” Pan, ci ha abituati a segnare canestri da ogni dove e conquistare passo dopo passo il ruolo di talento indiscusso della palla a spicchi femminile. Lui, Gabriele “Lele” Momoli, ha sfidato il tiro da 3 sul parquet dell’Nba, ha inseguito e incontrato i cestisti italiani a stelle e strisce e di recente ha camminato per qualche centinaia di chilometri accanto a Christian Cappello per aiutare Marta4Kids.

In comune, Checca e Lele hanno una passione evidente, quella per il basket e un trascorso comune: entrambi hanno vestito la maglia del Basket Bassano. In questo giorni, tutti e due, si trovano negli States per ragioni differenti, ma entrambi meritano l’applauso della loro città d’origine. Perché? Nel caso di Francesca, oggi giocatrice di Georgia Tech  è presto detto: per la seconda settimana consecutiva,  e per la terza volta in stagione è stata nominata Rookie of the week, un riconoscimento dal valore incredibile, che premia la miglior giocatrice esordiente nel campionato universitario. Nell’ultima settimana Checca Pan ha messo a segno 17 punti contro Boston College e 11 punti contro Syracuse, non male no?

Nel caso di Lele Momoli la storia è ben altra. Ed è legata alla sua ultima impresa: seguire Marco Belinelli, “Beli” in 4 partite e 3 città diverse degli Usa in soli 10 giorni. Il viaggio per ora è arrivato solo a metà e si concluderà solo venerdì a Toronto. Ma lui, Gabriele che non è certo nuovo ad imprese del genere (https://bassanosport.com/2015/12/gabriele-momoli-from-bassano-del-grappa-to-nba/) uno dei suoi obiettivi l’ha già raggiunto: incontrare Marco Belinelli. E’ accaduto lunedì al TD GARDEN dove ha incontrato per la seconda volta il suo mito, poco prima della  palla a due.  Un sogno, però, in questo viaggio è per ora ancora nel cassetto: incontrare Michael Jordan. E  siccome di partite da vedere ce ne sono ancora un po’… sai mai che ce la faccia anche stavolta? In bocca al lupo Lele!