Il Rugby Bassano 1976 torna in campo. Sfida difficile a Padova contro i temibili avversari del Valsugana!

0

A tre settimane dall’ultimo match prima della sosta per gli impegni della nazionale azzurra, il Rugby Bassano 1976 è pronto a tornare in campo e lo farà domenica, dalle 14.30, sul difficile campo del Valsugana Rugby Padova.

Lo scorso 6 novembre al De Danieli i giallorossi si imposero 41-17 sul Rugby Alpago ma domenica a Padova la sfida sarà decisamente più ostica. E non solo per il fatto che all’andata i patavini vinsero 19-11 e in classifica sono oggi al secondo posto con 20 punti e con due lunghezze di vantaggio proprio sul Bassano: “La pericolosità del Padova è risaputa, ma all’andata ce la siamo giocata e anche stavolta proveremo il colpaccio – spiega coach Andrea Segafredo – la vittoria contro l’Alpago ci ha permesso di conquistare punti importanti in classifica ma il Castellana, quarta in graduatoria, è a soli tre punti da noi e ogni nostro passo falso rischia di essere decisamente fastidioso. Durante questa sosta abbiamo cercato di allenarci al meglio rafforzando i nostri punti di forza e migliorando quelli invece in cui fatichiamo di più”.

A partire dal denominatore comune che ha caratterizzato buona parte delle sfide giocate in questa prima parte di stagione dai giallorossi, ovvero il calo fisico, ma anche e soprattutto mentale, nel corso dei secondi tempi: “Fisicamente stiamo bene; è invece mentalmente che qualcosa cediamo e di conseguenza concediamo troppo agli avversari – prosegue Segafredo – contro il Padova certi cali e i conseguenti errori sarà bene evitarli; li abbiamo studiati, sappiamo dove colpire e dove loro saranno pronti ad attaccarci. Ecco perchè andremo in campo accorti, ma con la giusta decisione per provare a sorprenderli. Italia-Sudafrica ad esempio ha fatto capire una cosa importante ovvero che non sempre i favoriti sulla carta vincono. Le vittorie bisogna conquistarle sudando, fino alla fine”.

Grattacapi giallorossi arrivano dal fronte infermeria con all’attivo ancora quattro giocatori fermi ai box ovvero Alessandro Pontarollo, Sasha Nichele, Davide Lago e Nicola Cobalchini. Capitan Marco Zalunardo ha comunque ben recepito le indicazioni di coach Segafredo e la squadra, dopo la vittoria contro l’Alpago, è pronta a dar battaglia in casa del Padova.

Non solo senior nel fine settimana; questo, nel dettaglio, il programma di tutte le formazioni bassanesi:

Sabato 3

Under 14

Ore 17:00 prima partita, ore 18:00 seconda partita al De Danieli

RUGBY BASSANO – MONTI RUGBY ROVIGO

Under 16

Ore 18:30 a Villorba  (TV), campo comunale via Marconi

VILLORBA RUGBY – RUGBY BASSANO

Domenica 4

Under 6

Ore 10:00 Festival a Casale sul Sile, via vicinale rivalta

Minirugby con Under 8, 10 e 12

Ore 10:00 al De Danieli

Partecipanti Rugby Bassano 1976, Rugby Belluno, Sudtirolo Rugby e Black Bears Rugby Club.

Senior

Ore 14:30 in trasferta a Padova

VALSUGANA RUGBY PADOVA – RUGBY BASSANO