Maistrello insacca all’ultimo secondo e strappa un punto alla Reggiana

0

Bassano Virtus (5-3-2): Rossi; Formiconi, Soprano, Pasini, Bizzotto, Lancini; Falzerano, Laurenti, Minesso; Fabbro, Grandolfo. All D’Angelo
Reggiana (4-3-3): Perilli; Ghiringhelli, Spanò, Sabotic, Pedrelli; Calvano, Bovo, Nolè; Cesarini, Marchi, Falcone. All. Colucci
Reti: 80’ Cesarini, 92’ Maistrello
Tommy Maistrello torna al gol e in pieno recupero regala il pari al Bassano che torna da Reggio Emilia con un punto prezioso. D’Angelo, costretto dagli infortuni, ma non solo, rivoluziona l’undici di partenza e il Bassano ha già la prima occasione dopo appena 17′ con Lancini in area, ma è bravo Falcone a toccare palla e facilitare l’uscita di Perilli che si ritrova palla tra le braccia. Al 19′ unizione dai 25 metri di Laurenti: vola Perilli che riesce a deviare la conclusione in corner. Al 27′ Reggiana pericolosa in contropiede con Cesarini che dalla destra serve al centro Ghiringhelli che spara alto da buona posizione. Al 39′ insidioso tiro di Minesso da posizione defilata, palla di pochissimo oltre la traversa mentre al 42′ arriva l’occasione più ghiotta del primo tempo giallorosso: cross di Minesso dalla sinistra per il colpo di testa di Falzerano di poco a lato.

Nella ripresa la prima azione pericolosa arriva al 63’ con Minesso che mette la palla al centro, ci prova Formiconi con una rovesciata in area, ma il tiro finiosce di poco alto. Al 72′ altra occasione per il Bassano: cross basso di Falzerano, ma è bravo Perilli a toccare il pallone anticipando Grandolfo. Il Bassano fa la partita ma sono i padroni di casa a trovare il vantaggio all’80’ in contropiede: Manconi serve Cesarini che deposita in rete a porta vuota. E’ assalto giallorosso fino a tempo orai scaduto. In pieno recupero ci pensa Maistrello ad infilare in rete di testa il cross di Falzerano per l’1-1 finale che più del punto regala ai Bassano un bel po’ di morale in vista della sfida di venerdì al Mercante contro Teramo.