Il bassanese Faniel conquista la Maratonina di Cittadella

0

Sono l’eritreo di Bassano, Eyob Faniel Ghebrehiwet e la pugliese Teresa Montrone ad aver iscritto il proprio nome nell’ambo d’oro della Maratonina della Città Murata, disputata ieri a Cittadella e  giunta  alla sua undicesima edizione. Un’edizione capace di stabilire un nuovo record di partecipazione arrivando a quota 2246 iscritti, numero posiziona la manifestazione organizzata dai Maratoneti cittadellesi al settimo posto fra le mezze maratone nazionali.
Una gara a tre la competizione maschile che ha visto Faniel andare in fuga assieme ai keniani Julius Rono e Daniel Ngeno, capaci a metà gara di avere già un vantaggio di 43’’ sul brianzolo Michele Belluschi e di 2’26 sul gruppo. L’azione decisiva attorno al quindicesimo chilometro: Faniel aumenta il ritmo e stacca prima Ngeno e poi Rono, fino a vincere in solitario.
Anche tra le donne è stata una lotta a tre, fra Teresa Montrone, Eleonora Bazzoni e Giovanna Ricotta, con la Montrone prima a tagliare il traguardo
UOMINI: 1. Eyob Ghebrehiwet (Venicemarathon) 1h04’52, 2. Julius Rono (Recanati) 1h05’33, 3. Daniel Ngeno (Libertas Orvieto) 1h06’32, 4. Michele Belluschi (Daini Carate) 1h07’29, 5. Fabrizio Girardelli (Trentingrana) 1h09’33.
DONNE: 1. Teresa Montrone (Alteratletica) 1h16’05, 2. Eleonora Bazzoni (Colleferro) 1h17’23, 3. Giovanna Ricotta (Active Running) 1h19’08, 4. Barbara Bani (Sulzano) 1h20’45, 5. Flavia Boglione (Saluzzo).