Il Centro Sakura Rosà protagonista a Monselice

0

Il karate sarà per la prima volta ai Giochi Olimpici a Tokio nel 2020 e proprio questa disciplina ha vissuto un momento speciale nei giorni scorsi a Monselice con la prima edizione del Trofeo Lis, cui hanno preso parte anche gli atleti del Centro Sakura di Rosà. Madrina dell’evento la campionessa mondiale ed europea Sara Cardin, protagonista, assieme al bronzo mondiale Mattia Busato, di una manifestazione che ha visto in gara oltre 700 partecipanti in due giorni, atleti arrivati da 6 regioni, 17 provincie e 82 società.

Grandi le soddisfazioni del Centro Sportivo Sakura classificatosi al 7^ posto per numero di atleti presenti. Questi i risultati degli atleti di casa nostra: 4^ class. Antonio Poggiana Cat. Percorso cintura gialla 2009/2010;  5^ class. Elia Tundo Cat. Percorso cintura marrone 2005/2006; Cristian Fontana 3^ class. Kata Cadetti; Zeljana Sljivic 2^ class. Kata Juniores; Sofia Pilotto 5^ class. Kata Cadetti; Lorenzo Bisol 3^ class. Kata Esordienti A; Sofia Pilotto 1^ class. Kumite Cadetti;  Lorenzo Bisol 3^ class. Kumite Esordienti A. E due sono stati gli atleti del Sakura in gara per la prima volta proprio a Monselice: Ilaria Tundo 1^ class. Kumite Esordienti B e Marco Magrin 2^ class. Kumite Esordienti A.